Napoli Film Festival
I Viaggi di Robi

VISIONI SARDE NEL MONDO - Premio del Pubblico
a "The Wash - La Lavatrice"


VISIONI SARDE NEL MONDO - Premio del Pubblico a
The Wash - La Lavatrice
Luned 15 aprile, Casa del Cinema di Roma. Il documentario The Wash - La Lavatrice di Tomaso Mannoni ha vinto il Premio del Pubblico assegnato al termine della serata dedicata alla rassegna cinematografica Visioni Sarde nel Mondo.
Il pubblico ha scelto di premiare il cortometraggio colpito ed emozionato dalla profonda sensibilit artistica con cui stato affrontato il tema delle presenze militari in Sardegna.

Il regista cagliaritano ha scritto nelle note di regia: Il desiderio di realizzare The Wash nasce da un personale incontro con i personaggi e i luoghi della vicenda narrata. C qualcosa di grottesco nel fatto di essere ammazzati da divise vuote, senza i soldati dentro, e latto di filmare e raccontare questa storia stato allinizio molto doloroso. Al girato, che doveva cercare i sentimenti pi profondi, le sofferenze e le speranze, si aggiunto un complesso lavoro di montaggio in contrappunto che intende restituire unarticolazione narrativa tra ricostruzione e paesaggi spettacolari, tra scarti e sovrapposizioni temporali.

In collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia-Cineteca Nazionale, l'Associazione Il Gremio i sardi di Roma ha proposto questi titoli: Gli anni di Sara Fgaier, L'unica lezione di Peter Marcias, Dans l'attente di Chiara Porcheddu, Eccomi (Flamingos) di Sergio Falchi, Il nostro concerto di Francesco Piras, La notte di Cesare di Sergio Scavio, Sonus di Andrea Mura, Spiritosanto - Holy Spirit di Michele Marchi, The Wash - La lavatrice di Tomaso Mannoni e Warlords di Francesco Pirisi.

Con Antonello Zanda, direttore del Centro Servizi Culturali della Societ Umanitaria-Cineteca Sarda di Cagliari, erano presenti tutti i registi. La presentazione delle loro opere ha offerto un'immagine molto soddisfacente sullo stato di salute del cinema sardo.

17/04/2019, 17:27