Meno di 30
I Viaggi di Robi

Note di regia di "La Notte Salva"


Note di regia di
"La Notte Salva" diviene un percorso sensoriale nel quale, tentando di raccogliersi attorno alla propria natura, lungi dal rivelarla, il film si allontana da ogni possibile linguaggio umano. Come il verso notturno di un animale, dissolvendosi nella sua mutzza, chiusura, esso ristabilisce piuttosto se stesso all'interno di un proprio spazio irrisolto, perduto e dimenticato. Alla stregua di un mondo senza nome, si esperisce come semplice gesto, sospeso come in un sogno carico di tensione elettrica, lontano da qualsiasi destinazione, salvezza, redenzione.

Giuseppe Boccassini