Festival del Cinema Citt di Spello
I Viaggi Di Roby

TFF37 - "Tommaso", Willem Dafoe e/ Abel Ferrara


Un nuovo capitolo della filmografia "italiana" di Abel Ferrara arriva al Torino Film Festival dopo Cannes


TFF37 -
Abel Ferrara e Willem Dafoe (quelli veri) vivono da anni a Roma, con le rispettive famiglie. Molto di ci che riempie le loro vite confluito in "Tommaso", nuovo capitolo della filmografia italiana del regista newyorkese.

Tommaso un artista, un regista che impegnato su pi fronti: scrive una nuova sceneggiatura mentre doppiamente legato a momenti formativi, insegnante di recitazione e alunno di italiano. Ci sono poi i puntuali appuntamenti con il gruppo degli Alcolisti Anonimi, e ci che pi agita (in senso positivo e negativo) le giornate dell'uomo: la figlia DeeDee di 3 anni (vera figlia di Ferrara) e la moglie, moldava, sfuggente e distaccata (vera moglie di Ferrara).

"Il film oscilla tra ci che reale e ci che non lo ", ha spiegato il regista. "Cosa importa se le origini di una storia sono vere o false? Ci che conta la verit interna al film". Tommaso un po' Abel e un po' Willem, e molto nessuno dei due.

Un flusso di autocoscienza ed esorcismo delle proprie paure e debolezze, arricchito (otturato?) da simboli e sequenze oniriche, idee e deviazioni. Una struttura troppo abbozzata per essere cos complessa, che finisce con il confondere uno spettatore che non riesce - se non doverosamente 'preparato' - a stare al passo. E dei deliri di Tommaso, semplicemente, non importa pi...

27/11/2019, 09:47

Carlo Griseri