I Viaggi Di Roby

DUE SCATOLE DIMENTICATE - Un viaggio in Vietnam


La memoria, l'archivio, le parole di una grande documentarista, la Storia. A Rotterdam 2020


DUE SCATOLE DIMENTICATE - Un viaggio in Vietnam
"Cosa posso certificare di me stessa? Che sono nata il 31 luglio del 1927, e ancora campo": Cecilia Mangini la pi grande documentarista del cinema italiano (e non solo), autrice in prima persona di rimarchevoli lavori e viaggi in tutto il mondo, sempre pronta a testimoniare in prima persona la verit e i fatti.

Ora che di anni ne ha quasi 93, sta perdendo la memoria e la ritrova grazie alla fotografie di una vita, un archivio prodigioso e ordinato, da cui per ancora oggi ogni tanto salta fuori qualcosa di dimenticato. Come quelle due scatole dimenticate con su scritto "Negativi Foto Vietnam", che hanno aperto un flusso di ricordi altrimenti perduto per sempre.

"Due Scatole Dimenticate - Viaggio in Vietnam" tutto qui, flusso di memoria e montaggio di immagini in bianco e nero, nato con l'idea di un cortometraggio ma presto diventato qualcosa di pi. Mangini s stessa nell'oggi - splendida "ricercatrice" nel suo stesso salotto - e nel ricordo di un tempo, protagonista doppia di un "film da camera" che racconta una guerra ma anche, in qualche modo, il funzionamento della mente umana.

I negativi fotografici 6x6 dimenticati riportano le immagini immortalate nel 1964 e nel 1965 da Lino Del Fra e Cecilia Mangini, che vissero per tre mesi nel Vietnam del Nord in guerra con gli Stati Uniti effettuando i sopralluoghi per un film documentario sulla lotta di quel popolo deciso a conquistare lunit e lindipendenza. Un film che non fu, ma che ora diventato (altro, ma non meno rilevante).

27/01/2020, 17:01

Carlo Griseri