CINECITTŔ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby

CORTINTELVI 2 - I vincitori


CORTINTELVI 2 - I vincitori
La seconda edizione di Cortintelvi ha visto 103 filmati in gara, di cui 23 documentari e 83 cortometraggi, provenienti da diversi Paesi. L’obiettivo di questa edizione č stato quello di valorizzare il cortometraggio e il docu-film ai fini dell’espressivitŕ e divulgazione culturale, creando un evento cinematografico su tutto il territorio della Valle d’Intelvi, cornice naturale inserita tra il Lago di Como e il Lago di Lugano, chiamata ad esaltare questa meravigliosa arte visiva.

Due i temi a concorso: La Montagna, Tema Libero. I piů meritevoli sono stati selezionati da una giuria composta da: Andrea Priori, Chiara Boldorini, Maura Sacchi, Anna Veneroso, Aniello Bizzoco e Gianmario Spinelli.
Gli organizzatori del Festival, lo Studio Fotografico di San Fedele Intelvi “Foto Idea” e l’Associazione Amici del Museo di Casasco, esprimono soddisfazione per la riuscita delle serate di proiezione e premiazione: al calore del pubblico, al supporto delle amministrazioni locali e degli sponsor, si sono unite collaborazioni di grande rilievo. Segnaliamo, in particolare, il coinvolgimento dello scultore Mats Aberg, allievo dell’artista intelvese Domenico Inganni, che ha realizzato la scultura “La Gerla”, il cui disegno compare sulle targhe di premiazione; dell’artista Luca Passini, noto mascheraio di Schignano, che ha offerto come premio una maschera del Carnevale di Schignano; della “Compagnia del Relax” di Enrico Radrizzani, che si occupa di Vacanze su misura per chi vuole viaggiare con calma, e che ha offerto 2 soggiorni a Istanbul di 4 giorni e 3 notti, ognuno per due persone.

Le serate di premiazione sono state ulteriormente valorizzate dalla presenza di ospiti d’eccezione: il regista Gigi Ceresa, che ha intrattenuto il pubblico con racconti e curiositŕ sulla fortunata serie televisiva “Overland” di cui č stato regista, il cantautore Massimo Vita, che ha allietato con la sua splendida voce, la presentatrice Pierangela Molli, animatrice frizzante dell’ultima serata.

I corti e i documentari premiati si sono distinti sia per l’alto livello qualitativo e artistico, sia per la profonditŕ di contenuti etici, sociali e storici, confermando il valore culturale del Festival Cortintelvi.

Di seguito l’elenco dei vincitori:

Premio miglior film-documentario a tema Montagna
“Monte Freikofel” di Claudia Crema

Premio miglior documentario a tema libero
“Gli anni folli della velocitŕ” di Federica Biondi e Gabriele Ogiva

Premi giuria popolare
“Il nido del cuculo” di Thomas Perathoner
“The Gift” di Lorenzo Sisti

Premio miglior colonna sonora
“Il Cortile” di Alessia Sambrini, colonna sonora di Pino e Flavio Cangialosi

Premio miglior interpretazione
“La confessione” di Benedicta Boccoli, attore Claudio Botosso

Premio miglior sceneggiatura
“Uno dopo l’altro” di Valerio Gnesini, sceneggiatura di Renato Billi

Premio miglior corto fiction
“Gocce di luce” di Silvia Monga

Premio miglior film in assoluto
“Una nuova prospettiva” di Emanuela Ponzano

Premio fotografia
“Una nuova prospettiva” di Emanuela Ponzano, fotografia di Daniele Ciprě.

23/08/2021, 15:41