I Viaggi Di Roby

Note di regia di "Ai Bambini piace Nascondersi"


Note di regia di
"Dov'è quella bambina? Non c'è più!" Così sbotta mia madre ogni volta che vede una mia vecchia foto. Curiosando tra i Super 8 di famiglia, quanto meno ho potuto imputarle la stessa colpa: di essere un'usurpatrice di se stessa, una bambina scomparsa, non meno di me. La guardo fare la scema davanti alla cinepresa, e non la riconosco. La vedo assorta mentre schiaccia i pinoli: si adegua agli usi della società dei bambini, e in quei filmati somiglia più a loro che a se stessa oggi. Dell’infanzia perduta restano solo momenti casuali, condannati a ripetersi in immagini di tutti i tipi, mute alle nostre domande. Se ha ragione Truffaut dicendo che fare film significa prolungare i giochi dell’infanzia, nessun oggetto può dirsi per natura inadatto al gioco. Ho deciso perciò di realizzare il film a partire da materiale preesistente di ogni tipo: alta e bassa qualità, action cam e super8 fanno tutti parte della nostra esperienza. Come per un gioco dell’infanzia, il limite dell’archivio è la fantasia.

Angela Norelli