I Viaggi Di Roby

ASPERGER FILM FESTIVAL 9 - I vincitori della sezione Punti di Vista


ASPERGER FILM FESTIVAL 9 - I vincitori della sezione Punti di Vista
Premio Miglior Cortometraggio Italiano
GUINEA PIG di Giulia Grandinetti, Andrea Benjamin Manenti
Motivazione: Attraverso un'ambientazione algida e alienante, che ricorda le atmosfere di Lanthimos, e una visione distopica del futuro, ma cos incredibilmente ancorata al presente che stiamo vivendo, Giulia Grandinetti e Andrea Benjamin Manenti mostrano allo spettatore un mondo di cavie in cui qualsiasi tipo di contatto vietato. Con sguardo maturo, sebbene alcuni passaggi risultino pi acerbi, Guinea Pig ci offre un valido e sapiente spunto di riflessione su quanto l'uomo possa essere ancor di pi labile e sterile senza emozioni e sentimenti, privo di identit e sopraffatto dalla tecnologia

Menzione Speciale della Giuria
SHERO di Claudio Casale
Motivazione: Una storia di coraggio, di forza e di rinascita. La determinazione di Shabnam coinvolgente e travolgente. Una vita spezzata che trova nuova linfa. Una mamma che cerca e trasmette speranza alla figlia insegnandole il valore della bellezza. Bellezza intesa come capacit di appagare l'animo. Guido Casale raccoglie e racconta questa storia con grande pudore e onest, non avvalendosi di espedienti altri ma lasciando parlare con verit e sincerit la sua protagonista, accompagnandola in una profonda testimonianza per tutte le donne e tutti gli uomini.

25/11/2021, 10:07