TersiteFilm
!X

TFF41 - Fresu e Cabiddu raccontano "Berchidda Live"


TFF41 - Fresu e Cabiddu raccontano
Gianfranco Cabiddu, Michele Mellara e Alessandro Rossi hanno presentato insieme a Paolo Fresu fuori concorso al TFF41 "Berchidda Live", eccezionale documento che racconta le emozioni e un po' di storia del festival Time in Jazz che Fresu ha creato e continua a proporre nella sua piccola citt natale, in Sardegna.

"E' stato emozionante - confida Fresu prima della proiezione - perch innanzitutto non avevo mai visto le immagini volutamente finch il film non stato finito, volevo che i registi fossero liberi, Gianfranco conosce il festival quasi quanto me, c' quasi dall'inizio, mentre Mellara e Rossi li abbiamo scelti proprio per avere uno sguardo esterno, soprattutto in qualcosa di cos importante per noi, sono 36 anni che portiamo avanti il festival, ero un ragazzo ora diventato adulto. La mia prospettiva probabilmente sarebbe fuorviante, il racconto andava destinato a chi non lo conosce. Ho visto il film, mi sono emozionato perch la qualit della musica non pensavo fosse cos buona, in alcuni casi l'attrezzatura a disposizione non era il massimo, sono registrazioni live spesso su due piste e a volte di 25 anni fa... un risultato notevole. E poi ci sono persone che non ci sono pi, alcuni colleghi e alcuni amici e parenti. A un certo punto Berchidda era una specie di Woodstock sarda, con tantissima gente che ha vissuto l'evento in modo potente: ai tempi il jazz era anche una musica per giovani, oggi da noi non lo pi e ci piace pensare che il nostro lavoro possa servire anche a cambiare le cose. E' importante che la musica torni importante nella vita delle persone, per questo credo che il nostro sia un evento politico".

Cabiddu sottolinea come sia stato "fondamentale il lavoro di Home Movies per digitalizzare il materiale, un archivio che ora vivo e potr essere costantemente aggiornato e utilizzato, anche in futuro. Sentivo sempre l'esigenza di girare quando andavo l, l'apporto di Mellara e Rossi stato fondamentale anche per scatenare l'energia della musica che si esprime a Berchidda. E' stata anche una liberazione vedere finalmente questo materiale uscire, speriamo venga visto un po' ovunque, tutto il mondo venuto al festival e ora vogliamo andare da loro".

"Ora dobbiamo rimboccarci le maniche e andare avanti col festival, come abbiamo sempre fatto", conclude Fresu, gi proiettato alla prossima edizione di Time in Jazz.

02/12/2023, 14:09

Carlo Griseri