I viaggi di Roby
Nuovo Cinema Aquila
Antonietta De Lillo

06/03/1960
Napoli, Italia

Antonietta De Lillo


Filmografia dal 2000:
in produzione » doc L'Uomo e la Bestia: regia
in produzione » doc Tutti Insieme. Ritratto di una Piazza: produttore
in produzione » Morta di Soap: regia, soggetto, sceneggiatura
2017 » medio Il Signor Rotpeter: regia, soggetto, sceneggiatura, produttore
2015 » doc Oggi Insieme Domani Anche - Storie d'Amore e di Separazione ai Nostri Tempi: regia, soggetto (da una sua idea), produttore
2014 » doc A Tutti i Costi: produttore
2014 » doc Bella: produttore
2014 » doc Let's Go: regia, soggetto, sceneggiatura
2013 » corto Forbici: produttore
2013 » doc La Pazza della Porta Accanto, Conversazione con Alda Merini: regia, soggetto, sceneggiatura, produttore
2013 » doc Registe. Dialogando su una Lametta: partecipazione
2013 » doc Segni Particolari: Documentarista: partecipazione
2012 » doc L'Amore è una Scarpa Comoda: produttore
2011 » doc Il Pranzo di Natale: regia (a cura di - contributo), produttore
2003 » Backstage Il Resto di Niente - Diario dal Set: attrice
2003 » Il Resto di Niente: regia, soggetto, sceneggiatura (collaborazione)
2003 » doc Periferie di Napoli: regia, soggetto, sceneggiatura
2002 » doc Pianeta Tonino. Incontro con Tonino Guerra: regia, soggetto, sceneggiatura
2001 » Non è Giusto: regia, soggetto, sceneggiatura, produttore

Biografia:
Antonietta De Lillo nasce a Napoli il 6 marzo 1960. Consegue la laurea in Spettacolo al D.A.M.S. di Bologna. Lavora come giornalista pubblicista e fotografa per importanti quotidiani e settimanali. Poi si trasferisce a Roma dove presta la sua attività in qualità di assistente operatore in produzioni televisive e cinematografiche.
Nel 1985 dirige il suo primo lungometraggio, Una casa in bilico, vincitore del Nastro d’Argento quale migliore opera prima; nel 1990 è al suo secondo film, Matilda, entrambi realizzati insieme a Giorgio Magliulo.
Tra il 1992 e il 1999 firma numerosi documentari e video ritratti, tra i quali: Angelo Novi fotografo di scena, La notte americana del dr.Lucio Fulci, Ogni sedia ha il suo rumore - Ritratto di Alda Merini, Promessi Sposi, selezionati e premiati in diversi festival internazionali.
Nel 1995 dirige Racconti di Vittoria (Premio Fedic e del Sindacato Criitici Cinematografici alla 52° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia), nel 1997 Maruzzella, episodio del film collettivo I Vesuviani e, nel 2001, Non è giusto, presentato al 54° Festival del Cinema di Locarno. Ultimo lungometraggio diretto è Il Resto di Niente, evento speciale alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia 2004, film che ha ricevuto numerosi riconoscimenti e premi, tra cui tre David di Donatello e cinque candidature ai Nastri d’Argento.
Con marechiarofilm, società di produzione e distribuzione da lei fondata, prosegue idealmente l’esperienza maturata prima con la Angio Film, e poi con Megaris (insieme allo stesso Magliulo, Giogiò Franchini e Paola Capodanno).
Nel 2011 realizza con marechiarofilm il film-partecipato in Italia, Il pranzo di Natale, in qualità di ideatore e curatore del progetto, sperimentando i valori di una nuova piattaforma produttiva in grado di miscelare linguaggi diversi, riunendo immagini amatoriali e video realizzati da professionisti. Nel 2013 realizza il film documentario La pazza della porta accanto, conversazione con Alda Merini, prodotto da marechiarofilm in collaborazione con Rai Cinema, e il film documentario Let’s go in collaborazione artistica con Giovanni Piperno.
Attualmente lavora al suo progetto cinematografico Morta di Soap dal libro omonimo di Adele Pandolfi e alla cura di un nuovo film partecipato dal titolo Oggi Insieme Domani Anche
(ultima modifica: 17/09/2013)