I viaggi di Roby
Nuovo Cinema Aquila

Giorgio Molteni


Filmografia dal 2000:
2015 » One More Day: sceneggiatura
2012 » Bologna 2 Agosto... i Giorni della Collera: regia
2010 » Oggetti Smarriti: regia
2006 » Liscio: attore (Fidanzato)
2005 » Legami Sporchi: regia, soggetto, sceneggiatura
2004 » Il Servo Ungherese: regia

Biografia:
Giorgio Molteni, ligure di Loano (Savona), dopo la laurea in Sociologia si dedica al cinema dirigendo film, film-tv e serie televisive. Il suo esordio alla regia è “Un Gusto Molto Particolare” (1982) (Rai/RSP), ma trova spazio nelle sale cinematografiche con “Aurelia” (1987) (Antea/BIM) - (selez. Berlino/Locarno/Annecy/Il Cairo/ Valencia/ Amburgo,ecc). Seguono “Il Ritorno del Grande Amico” (1990) (Antea Distr/Raiuno), “Terrarossa” (2000) (Millennium/Sharada distr.) – (Europa Festival), “Il servo ungherese” (2004) (Le Gran Bleu/MEDUSA) e “Legami Sporchi” (2005) (PECA/Surf Film/ABfilm). Per la tv dirige alcune fiction tra cui “IAS” (1998) (Canale 5/Endemol), “La Squadra 1” (2000) (Raitre/Grundy) e “Capri 2” (Raiuno/Rizzoli), oltre a diverse fiction day-time: “Un Posto al Sole”, “Vivere”, “Centovetrine”, “Cuori Rubati”, “Sotto Casa”, “Incantesimo 9” , e film tv tra cui “Meninhos” (1992) (Raidue), “Il Mio Nemico” (1992) (Rossellini/RaiSat) e “Corsica!” (Raidue) - (Festival di Venezia 1991). Al Giffoni Film Festival 2011 con “Oggetti Smarriti” ha vinto l'ANEC AWARD Generator +18. Continua la sua attività di regista con il film “Bologna 2 Agosto” (2012) sulla strage alla stazione di Bologna del 1980. Di prossima uscita: “Non Facciamo Finire la Festa” (2013), un cortometraggio sulle “stragi dei sabato sera”, un social movie destinato a sensibilizzare i giovani presso le scuole, il suo ultimo lavoro nell'attesa di realizzare il prossimo film...
(ultima modifica: 14/06/2013)