Seeyousound - International Music Film Festival
I Viaggi Di Roby
Vittorio De Seta

15/10/1923 - 28/11/2011
Palermo, Italia

Vittorio De Seta


Filmografia dal 2000:
in produzione » doc De Seta Mi Manchi: partecipazione
2020 » corto Terra Ca Nun Dormi: musiche (Sonoro estratto dal documentario "Lu Tempu di Lu Pisci Spata”)
2013 » doc L'Altro Fellini: partecipazione
2013 » doc Scusi, Dov'è il Documentario?: partecipazione
2011 » doc Fratello d'Italia: partecipazione
2009 » doc Di Me Cosa Ne Sai: partecipazione
2008 » doc Interviste Dedicate alla Figura di Vittorio De Seta: partecipazione
2006 » Lettere dal Sahara: regia, soggetto, sceneggiatura
2004 » doc Détour De Seta: partecipazione, partecipazione
2003 » doc I Malestanti Trent'anni Dopo: partecipazione
2002 » doc Dedicato ad Antonino Uccello: regia, soggetto, sceneggiatura

Biografia:
Nato il 15 ottobre del 1923 a Palermo, ha esordito come autore di
documentari di ispirazione neorealista incentrati sulle condizioni dei lavoratori in Sicilia e Sardegna ( Isole di Fuoco, Primo Premio per il documentario al Festival di Cannes 1955; Sulfarara, Targa d’argento al Premio David di Donatello 1956/ 57 e numerosi altri).
Banditi a Orgosolo del 1961, di cui cura anche produzione, montaggio,
fotografia e sceneggiatura, è il suo primo film non documentario: un’opera scarna, essenziale e di forte contenuto sociale interpretata da attori non protagonisti che si aggiudica il Premio Opera Prima alla Mostra di Venezia, il Nastro d’Argento per la miglior fotografia in bianco e nero ed altri prestigiosi riconoscimenti.
Gli altri suoi film non documentari sono Un uomo a metà, di carattere più intimista ed introspettivo (1966), L’invitata, unico film prodotto da De Seta nell’ambito di una produzione “regolare” (1969), Diario di un maestro che è una protesta del regista contro lo “spreco” (l’espressione è di Danilo Dolci) che l’Italia fa degli Italiani (1972, per la Rai Radiotelevisione Italiana).
Negli ultimi anni il cinema di De Seta è stato anche centro di una serie di omaggi negli Stati Uniti. Nel 2005 Martin Scorsese ha introdotto i suoi film al Full Frame Festival e al Tribeca di Robert De Niro.
Il MOMA (Museum of Modern Art di New York) lo ha inoltre celebrato
quest’anno come maestro del cinema del reale con una retrospettiva dal 24 al 30 giugno. Per la prima volta è stato presentato negli Stati Uniti anche Diario di un maestro. Gli altri titoli di punta della rassegna sono stati Banditi a Orgosolo e Un uomo a metà e dieci documentari tra cui quelli girati in Sicilia e Sardegna prima del boom economico.
E' scomparso il 28 novembre 2011 all'età di 88 anni.
(ultima modifica: 29/11/2011)