I Viaggi Di Roby

00/00/1961
Biella, Italia

Maurizio Pellegrini


Filmografia dal 2000:
in produzione » doc Granata, Rosso e Verde: produttore
in produzione » doc L'Uomo che Guardō l'Europa dal Tetto: regia, produttore
2018 » doc Il Patto della Montagna: regia, Produttore esecutivo
2015 » Latin Lover: attore (Giornalista 2)
2014 » doc Camminare tra i Ricordi. Storie di Lana: regia, soggetto, sceneggiatura, montaggio, fotografia, suono
2014 » doc L'Albero del Bene Comune: sceneggiatura
2014 » doc L'Arte del Gandhara. Un Ponte tra Oriente e Occidente: regia, sceneggiatura
2014 » doc Le Montagne non Finiscono Lā: regia, sceneggiatura, montaggio, fotografia, produttore
2010 » doc Impalpabili Regioni dell'Etere - In Viaggio Con Alberto De Agostini: regia, sceneggiatura, montaggio, fotografia, suono, produttore
2010 » doc Rinaldo Rigola: L'Onorevole Operaio: regia, sceneggiatura, fotografia
2009 » doc Lontani Vicini: regia, montaggio, fotografia
2007 » doc Adriano Massazza Gal - Nel Cuore la Giustizia: regia, soggetto, sceneggiatura, Operatore
2006 » doc Vittorio Pozzo: quando il calcio parlava italiano: aiuto regista
2005 » doc Serra e Libertā. Viaggio nei Paesaggi della Resistenza: regia, montaggio, fotografia
2003 » doc Sulle Tracce di Riccardo Gualino: produttore, Direttore di Produzione
2001 » doc Come Fossili Cristallizzati nel Tempo: soggetto, sceneggiatura

Biografia:
Socio di VideoAstolfoSullaLuna societā di produzione attiva dal 1998 per la quale svolge attivitā di autore, regista e produttore.
Come autore televisivo scrive soggetto e sceneggiatura del documentario Come fossili cristallizzati nel tempo, prodotto da Stefilm international, Legovideo e VideoAstolfoSullaLuna, con la regia di Luca Pastore, trasmesso da RAISAT e LA7.
Cura la produzione di documentari Sulle tracce di Riccardo Gualino (2003) e Vittorio Pozzo, quando il calcio parlava italiano (2006).
Come regista realizza documentari a carattere storico e sociale e film di montagna e alpinismo, tra cui Impalpabili regioni dell’etere, in viaggio con Alberto De Agostini (2010) e il recente Le montagne non finiscono lā, selezionato a numerosi festival internazionali.
(ultima modifica: 16/03/2016)