CINECITTÀ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby
Enzo Salomone

04/04/1947
Portici (NA), Italia

Altro


Enzo Salomone


Filmografia dal 2000:
2020 » Il Regno: attore (Prof. De Nardi)
2018 » Bob & Marys: attore (Don Nicola)
2014 » Il Giovane Favoloso: attore (Monsignor Cupis)
2013 » La Mafia uccide solo d'Estate: attore (Giudice Chinnici)
2010 » Noi Credevamo: attore (Barone Pica)
2010 » Una Vita Tranquilla: attore (Il Maitre)
2001 » La Vita degli Altri: attore (Direttore Osservatorio)

Biografia:
Enzo Salomonenasce artisticamente in quella esperienza formativa e artistica che fu il CENTRO TEATRO ESSE alla fine degli anni ’60, diretto da GENNARO VITIELLO, di cui ha interpretato come attore, la quasi totalità dei lavori. (tra i quali “I Negri” di Genêt; “Il re nudo” di Schwartz; “Prometeo legato”di Eschilo etc.) Alla chiusura di quella prima esperienza di Avanguardia teatrale, fonda nel 1972 con Vitiello e parte del gruppo precedente, la Cooperativa Teatrale LIBERA SCENA ENSEMBLE, (Goethe: “Ur-Faust”; Hölderlin: “Empedokles”; Brecht: “Puntila e il suo servo matti” e “Il Cerchio di gesso del Caucaso”; Lorca: “Operetta per una bambola”; Kundera: “Jacques e il suo padrone”; Petito: “Don Fausto”; Diderot: “Il nipote di Rameau”; Viviani: “Morte ‘e Carnevale”, Della Porta: “La Tabernaria” tra i principali). Oltre che attore di teatro (lavorando con registi quali: Vitiello, Martone, Servillo, Cecchi, Carpentieri, De Rosa) e cinema (“Le Occasioni di Rosa” di Piscicelli; “Morte di un matematico napoletano” di M. Martone; “Guglielmo Giannini” di T. Sherman; ‘Viaggi di nozze’ di C. Verdone; “Pianese Nunzio 14 anni a maggio” di A. Capuano, tra i più importanti), si produce anche nella regia teatrale (tra cui ‘Storie di piccoli furti’ di Zoščenko; “Le Città invisibili” di Calvino; “La Tana” di Kafka; “Il Trio in Mi bemolle” di Rohmer; Omaggio a Heiner Müller). È interprete e conduttore di programmi RAI (oltre 300 programmi radiofonici) Vari programmi televisivi registrati tra cui : “Il Vesuvio”; “Taxi Story”; “Un Posto al Sole” tutti per RAI 3 e in diretta: “Week End” e “Ghibli” RAI 2; “Amazing History” e “Amazing World” di A. Zappalà per RAI 3. In tedesco per varie emittenti: ZDF, ARD, ÖRTF).
È autore di testi per il Teatro, per la Radio e per la TV (“La Favola nella favola”; “Petruška”, “Museum”, “Week End” etc.). È testimonial di pubblicità (Arena, Agip, Parmigiano-Reggiano, Conad, DOK Supermercati; etc.).
Negli ultimi anni, grazie alla trentennale esperienza radiofonica, intensifica l’uso della ‘voce’ specializzando il rapporto tra musica e oralità. Fonda nel 2005 l’Ass.ne culturale Quodlibet. Si dedica quindi, a collaborazioni sempre più strette con la musica colta (Orchestra del Teatro di San Carlo; Nuova Orchestra Scarlatti; Unione Musicisti Napoletani; Orchestra da camera di Caserta; Philarmonia Napoli; Ass.ne “Scarlatti”) attraverso forme diverse: la “voce recitante”; la “lettura concerto”; il reading di poesia con musica dal vivo, il melologo; (Ravello Festival ed. 2004, 2006 e 2008; Auditorium RAI NA; Centro Musica Antica NA) e prende parte a prime esecuzioni di opere di musicisti contemporanei: “Tempest” di Claudio Lugo; “Parthenope” di Giorgio Battistelli e “Platon” di Nicola Scardicchio. Nel 2006 ha inciso la prima edizione integrale delle “Sequenze” di Luciano Berio per la MODE Record di New York, dando voce ai distici di Edoardo Sanguineti ad esse dedicati. Il Box in 4 CDs è stato premiato nel 2007 a Berlino col “Preis der deutschen Schallplattenkritik”.
In ambito formativo, dal 2012 ha tenuto diversi corsi di formazione per varie istituzioni e in particolare alcuni seminari (sull’uso della voce nella comunicazione orale) presso il “Corso di perfezionamento post laurea” al dipartimento di Studi Umanistici dell’UNINA “Federico II”.
Dal 1998 al 2019 membro di Dissonanzen, un ensemble di Musica Contemporanea, col quale è stato nel feb. 2006 all’Anthology Film Archive di New York; a set. 2006 al Festival di Annecy (FR) con “Assunta Spina” e a ottobre al Guggenheim Museum di New York, voce recitante per “MIXING FONTANA” concerto nell’ambito della mostra Lucio Fontana: Venice/New York. Ultime collaborazioni col al San Carlo, lo hanno visto insieme al duo Bresciani-Nicolosi nella Faust Symphonie di Liszt e con Jeffrey Tate alla testa dell’Orch. e del Coro per il “Sogno” di Mendelssohn-Bartholdy. Al Ravello Festival del 2008 collabora con Uri Caine ne “l’Altro Wagner”. È stato invitato a due edizioni (2015 e 2016) di Salerno Letteratura. Partecipa alle celebrazioni per il centenario del Futurismo, al Teatro Taganka di Mosca, recitando i testi di Marinetti in “dal Futurismo al Minimalismo” del compositore Vladimir Martynov col suo ensemble Opus Posth (Set. 2008); all’Istituto ital. di Cultura di Parigi
con una Serata Futurista (Gen.2009) e con Dissonanzen, all’Istituto Italiano di Cultura di New York in FUTURISMO! 4 composizioni originali di Cappelli, D’Errico, Rossi e Sannini.(Mag. 2009) e nel Set. 2015, per Dissonanzen Visual Project. Nell’occasione è allo SPECTRUM di Manhattan con T. Miano, pf. e a Vj. Lapsus in Zang-TumTum di Marinetti. Ancora a Parigi (1 Ott. 09) coglie una nuova affermazione con COSMOFONIA, spettacolo multimediale con Tommaso Rossi e Gianni Trovalusci, flauti e grafica dello Studio Alessandro Leone. Dal 2009 al 2011 partecipa alla fortunata Tournée de “La Tempesta” di Shakespeare regia di Andrea De Rosa che lo ha visto a fianco di Umberto Orsini nel ruolo di Gonzalo. È il marchese Pica, nel carcere borbonico di “Noi credevamo” film di Mario Martone con L. Lo Cascio, T. Servillo, L. Zingaretti, A. Bonaiuti, e altri. Nel 2011 esce negli USA per la MODE Rec. di NY, “In the Shadows of no Towers” un DVD di cui è voce rec. in italiano e che si avvale della voce di
John Turturro per la versione inglese. A set. 2011 pubblica per la “Compagnia dei Trovatori” il DVD di “Naufragi” titolo del fortunato Reading realizzato con la Prof.sa Rossana Valenti dell’UNINA. Il 25 aprile 2012 ha partecipato con il mandolinista Avi Avital e il Percussionista Murat Koskun al Concerto per la Liberazione al lager di Fossoli (MO). È stato il giudice Chinnici nel film di PIF La Mafia uccide solo d’estate. Ha interpretato il ruolo di Mons. Cupis nel film di Martone: Il giovane favoloso. Ultimamente ha scelto e interpretato le poesie di Michele Sovente in Superstiti al MANN con Dissonanzen per l’Ass.ne Scarlatti. Sempre per la “Scarlatti” Il 21/06, nei giardini del Museo Nazionale di NA ha partecipato al concerto Ein Sommernachtstraum di cui ha scritto e recitato il testo interpolato alla suite per pf. a 4 mani di Felix Mendelssohn-Batholdy. Nel Nov. 2019 realizza con la pianista Stefania Cafaro “Un’arietta...” dal Dr. Faustus di T.Mann sulla op.111 di Beethoven per il Festival Spinacorona del M.ro M. Campanella.
(ultima modifica: 02/10/2020)

Note:
2000 ‘NGOPP – Regia di Pablo D’Ammicco – Prodotto da Filmhouse e distr.da Eagle pictures Spa -

2007 PIPER - Regia Carlo Vanzina - con Massimo Ghini - ruolo: il Cardinale

2009 MARIA IHM SCHMECKT'S NICHT – diretto da Neele Leana Vollmar con L.Banfi, S. Rubini etc Ruolo: Don Alfredo (in tedesco)