I viaggi di Roby
Nuovo Cinema Aquila
Fabrizio Bracconeri

26/06/1963
Roma, 26 giugno 1963

Fabrizio Bracconeri


Filmografia dal 2000:
in produzione » doc Ti Racconto Tuo Padre: partecipazione, sceneggiatura
2016 » Boris Giuliano. Un Poliziotto a Palermo: attore (Geometra Trezza)
2015 » Un Santo senza Parole: attore (Padre Michelangelo)
2012 » Buona Giornata: attore (Edicolante)
2005 » Gas: attore (Uomo al Parco)

Biografia:
Nato e cresciuto a Roma, debutta come attore nel 1983 col film Acqua e sapone di Carlo Verdone. L'anno dopo appare nella pellicola dei fratelli Vanzina Amarsi un po'. La notorietà per Bracconeri arriva nel 1987 quando veste i panni di Bruno Sacchi, nella premiata serie tvtrasmessa da Italia 1, I ragazzi della 3ª C, partecipa poi alla serie College nella parte del cadetto Carletto Staccioli.
Nel 1989 è protagonista dello spot de "La macchina del Gelato" per la GIG. Successivamente prende parte ad altri film, come Saint Tropez - Saint Tropez e Attenti a noi due. In seguito, dal 1992 al 1995, diviene co-conduttore negli appuntamenti quotidiani del longevo Forum, programma televisivo giuridico di Rete 4 e di Canale 5 basato sulla formula dell'arbitrato, accompagnando Rita dalla Chiesa e Pasquale Africano , programma nel quale è tornato a partire dal 2004 per sostituire la guardia giurata Pasquale Africano. Nel 2002 prende anche parte al programma di prima serata della Premiata DittaTelematti.
Per la Caravaggio Editore, nell'autunno del 2009, ha pubblicato il libro di ricette Rita consiglia... le ricette di Bracco (dove la Rita del titolo è la conduttrice di Forum, Rita dalla Chiesa). Il 26 agosto 2013, giorno della prima riunione della nuova edizione di Forum, l'attore viene costretto a lasciare la trasmissione, dopo aver preso parte a 13 edizioni complessive. Il 15 gennaio 2014 viene data la notizia che l'attore entrerà nel cast di Quinta colonna in qualità di inviato. Nel 2014 si candida alle elezioni europee per Fratelli d'Italia per la Circoscrizione Italia centrale, ottenendo circa 4.000 voti senza riuscire ad essere eletto.
(ultima modifica: 08/03/2019)