Meno di 30
I Viaggi di Robi

Cast

Con:
Compagnia dei Fratelli Napoli

Soggetto:
Massimiliano Grassia

Sceneggiatura:
Massimiliano Grassia

Musiche:
Sandro Maccarrone

Montaggio:
Orazio Cristaldi

Fotografia:
Nino Vitale

Voce:
Lando Buzzanca

Produttore esecutivo:
Antonio Guadalupi

Operatore steadycam:
Pippo Vaiuso

Fotografo di scena:
Alfredo La Rocca

Traduzione sottotitoli:
Giusy Maccarrone

Pupus Ex Machina


Regia: Massimiliano Grassia
Anno di produzione: 2011
Durata: 53'
Tipologia: documentario
Genere: antropologico/arte/teatrale
Paese: Italia
Produzione: Euro Group Line Production
Distributore: n.d.
Data di uscita: n.d.
Formato di ripresa: HD
Sistema di montaggio: Avid Xpress pro su PC
Formato di proiezione: colore
Titolo originale: Pupus Ex Machina

Sinossi: Nel buio scantinato di una bottega, attendono inani, un gruppo di pupi siciliani. Uno di essi, Re Senpo (voce di Lando Buzzanca), che ha occhi e bocca semoventi, come svegliato e illuminato da un incanto, inizia a raccontarci la storia di una famiglia di pupari catanesi: i fratelli Napoli. Ostentando una sapienza secolare, ci presenta gli avi defunti della famiglia fino ad illustrarci la vita degli attuali componenti. Le loro testimonianze sono disturbate da veri e propri quadretti di fiction . Come nel cinema, sono contemplati tutti i generi: drammatico, epico, tragico, comico, sentimentale (mel), cartoon.
La compagnia dei Fratelli Napoli, fondata nel 1921, rappresenta la pi eloquente espressione dell'altissimo artigianato, il variopinto ventaglio di un folklore, di un epos popolare e di una sicilianit che, ancora oggi, incalzano tra i fili del nostro presente. La bottega di via Reitano, o la Bottega del Puparo, uno degli scenari pi caratteristici di PUPUS EX MACHINA.

Ambientazione: Catania

"Pupus Ex Machina" stato sostenuto da:
Sicilia Film Commission (Fondo Regionale per il Cinema e l'Audiovisivo)
Regione Siciliana (Assessorato Turismo Sport e Spettacolo)


Note:
Il teatro dei pupi siciliani stato dichiarato "Capolavoro del Patrimonio Orale e Immateriale dell'Umanit" dall' UNESCO nel 2001.
I fratelli Napoli hanno collaborato nella loro carriera quasi centenaria (la compagnia stata fondata nel 1921) con grandi artisti come: Domenico Modugno e Delia Scala, Paolo Panelli, Franco Franchi e Ciccio Ingrassia, Massimo Ranieri; In uno storico spettacolo di Garinei e Giovannini: RINALDO IN CAMPO.


Video


Foto

Notizie