Festival Internazionale della Cinematografia Sociale \
!Xš‚‰

Cast

Interpreti:
Claes Bang (James Figueras)
Elizabeth Debick (Berenice Hollis)
Mick Jagger (Joseph Cassidy)
Donald Sutherland (Jerome Debney)
Alessandro Fabrizi (Rodolfo)

Soggetto:
Charles Willeford

Sceneggiatura:
Scott Smith

Montaggio:
Guido Notari

Fotografia:
David Ungaro

Produttore:
William Horberg
David Lancaster
David Zander

The Burnt Orange Heresy


Regia: Giuseppe Capotondi
Anno di produzione: 2019
Durata: n.d.
Tipologia: lungometraggio
Genere: drammatico
Paese: UK/Usa
Produzione: Indiana Production, MJZ, Rumble Films
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di proiezione: DCP, colore
Vendite Estere: Hanway
Titolo originale: The Burnt Orange Heresy

Recensioni di :
- VENEZIA 76 - "The Burnt Orange Heresy", la falsa verità dell'arte

Sinossi: Ambientato in Italia nel 1970, il film è incentrato sulla storia di un carismatico critico d’arte con grandi ambizioni, James Figueras, che conosce un’americana in viaggio per l’Europa. Sul lago di Como, a entrambi verrà affidato il furto di una famosa opera dallo studio di un artista. Presto, tuttavia, emergerà come dietro il “colpo grosso” ci sia qualcosa di più oscuro. James, tuttavia, sembra disposto a tutto per far decollare la propria carriera.

Ambientazione: Como

  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto