I viaggi di Roby
locandina di "The Community - Ordinary Serbian Life in Trieste"

Cast


Soggetto:
Alessio Bozzer

Sceneggiatura:
Alessio Bozzer

Musiche:
Margita Je Mrtva

Montaggio:
Alessio Bozzer
Christopher Scherlich

Fotografia:
Alessio Bozzer
Sara Svagelj

Suono:
Zarko Suc (Presa Diretta)
Christopher Scherlich (Presa Diretta, Montaggio e Mix)

Produttore:
Alessio Bozzer
Giampaolo Penco

Camera:
Alessio Bozzer

Camera:
Sara Svagelj

Colorist:
Sara Svagelj

Seconda Unità:
Riccardo Dussi

The Community - Ordinary Serbian Life in Trieste


Regia: Alessio Bozzer
Anno di produzione: 2019
Durata: 62'
Tipologia: documentario
Genere: etnologico/sociale/storico
Paese: Italia
Produzione: Videoest
Distributore: n.d.
Data di uscita: n.d.
Formato di proiezione: DCP, colore
Titolo originale: The Community - Ordinary Serbian Life in Trieste

Sinossi: La comunità serbo ortodossa è la più antica e la più numerosa di Trieste. Ed è anche quella che meglio si è insediata e che oggi meglio convive nel tessuto sociale.
Il film vuole descrivere questo intreccio, vuole raccontare la vita e le storie di questi serbi-triestini. Le immagini seguono la vita e le attività di tutti i giorni di alcune persone, serbi immigrati, o figli di serbi nati a Trieste, coppie miste, più o meno giovani. La telecamera li mostra nelle attività sportive, nel lavoro, nella famiglia. Viene raccontata la loro quotidianità, cercando di descrivere l’intreccio delle loro tradizioni ed abitudini serbe, con quelle della loro nuova cultura, quella italiana triestina.
In un momento in cui la necessità d’integrazione tra popoli diversi viene presentata come un drammatico problema in tutti i paesi europei, il film vuole descrivere un esempio concreto di integrazione riuscita, seppur con le difficoltà e le differenze che possono nascere tra due entità differenti.

Sito Web: https://www.facebook.com/The-Community-ordinary...

Ambientazione: Trieste

"The Community - Ordinary Serbian Life in Trieste" è stato sostenuto da:
Fondo per l'Audivisivo del Friuli Venezia Giulia
Friuli Venezia Giulia Film Commission


Video


Foto

Notizie