I viaggi di Roby
Nuovo Cinema Aquila
locandina di "VR Free"

Cast


Soggetto:
Milad Tangshir

Sceneggiatura:
Milad Tangshir

Fotografia:
Stefano Sburlati

Suono:
Vito Martinelli (Sound Recording & Design)

Produttore:
Valentina Noya

Produzione esecutiva:
Valentina Noya

360 Videographer & Postproduzione:
Stefano Sburlati

Assistente alla camera:
Marta Lombardelli

Backstage Footage:
Jacopo Ficulle

Produzione esecutiva:
Daniel Coffaro

VR Free


Regia: Milad Tangshir
Anno di produzione: 2019
Durata: 15'
Tipologia: documentario
Paese: Italia
Produzione: Associazione Museo Nazionale del Cinema
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Titolo originale: VR Free
Altri titoli: We are free

Sinossi: VR FREE - We are free è un documentario creativo girato con riprese a 360 gradi e destinato a declinarsi in diversi prodotti di fruizione, tra i quali un web doc e installazioni di cabine permanenti con visori 360 in alcuni luoghi, come musei e stazioni. Il film indaga la vita, gli spazi e il modo di percepire il tempo e l'habitat di alcuni detenuti presso diversi padiglioni della Casa Circondariale Lorusso e Cutugno. La tecnologia utilizzata permette allo spettatore di esplorarli. Per contrastare la deprivazione affettiva, ai detenuti data la possibilità, viceversa, attraverso dei visori di realtà aumentata, di rivivere alcuni momenti della loro quotidianità che a causa della condizione detentiva non possono più esperire: sono loro mostrate, per esempio, riprese del Parco del Valentino una domenica pomeriggio in primavera, il salotto della loro casa con i familiari, una partita allo stadio e così via e testimoniate le loro reazioni, in un certo senso, di liberazione virtuale.

Note:
Documentario video 360

  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto

Notizie