Sudestival il cinema italiano in Puglia
I viaggi di Roby
locandina di "C'era una volta Studio Uno"

Cast

Interpreti:
Alessandra Mastronardi (Giulia)
Giusy Buscemi (Elena)
Domenico Diele (Lorenzo)
Giampaolo Morelli (Bocci)
Andrea Bosca (Stefano)
Antonello Fassari (Mariotti)
Diana Del Bufalo (Rita)
Gianmarco Saurino (Renato)
Edoardo Pesce (Falqui)
Simone Gandolfo (Sarcerdote)
Enrico Ianniello (Bergamini)

Sceneggiatura:
Lea Tafuri
Lucia Zei

Musiche:
Andrea Guerra

Montaggio:
Alessio Doglione

Costumi:
Enrica Biscossi

Scenografia:
Paola Bizzarri

Fotografia:
Fabrizio Lucci

Produttore:
Matilde Bernabei (Lux Vide)
Luca Bernabei (Lux Vide)
Fania Petrocchi (Rai)

Story Editor:
Maurizia Sereni

Produttore Creativo:
Sara Melodia

Produttore Creativo:
Luisa Cotta Ramoino

Post-produzione:
Rosario Ranieri

Organizzatore della Produzione:
Giulio Gallozzi

Direttore di Produzione:
Maurizio Gallozzi

Produttore Esecutivo:
Daniele Passani

C'era una volta Studio Uno


Regia: Riccardo Donna
Anno di produzione: 2017
Durata: 2 episodi
Tipologia: film-tv
Genere: commedia
Paese: Italia
Produzione: Lux Vide, Rai Fiction
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di proiezione: HD, colore
Ufficio Stampa: Rai Fiction
Titolo originale: C'era una volta Studio Uno

Recensioni di :
- C'ERA UNA VOLTA STUDIO UNO - La Rai e il sogno degli anni 60

Sinossi: Roma, 1961. Giulia, Rita ed Elena sono tre giovani ventenni assunte per concorso in RAI. Insieme a loro, il servizio pubblico radiotelevisivo aprirà le porte anche a Lorenzo, un giovane anticonformista e ‘sciupa femmine’, che viene assunto come programmista del nuovo varietà del sabato sera di Falqui e Sacerdote: Studio Uno.
Lorenzo, con la sua carica di vitalità, farà girare la testa a Giulia, mentre Renato, macchinista, si innamorerà di Rita e dovrà faticare molto per vincere la sua diffidenza: Rita infatti è una ‘ragazza madre’ che è stata abbandonata e non ne vuole sapere di innamorarsi di nuovo. Infine c’è Stefano, direttore del corpo di ballo della RAI, con il quale Elena, abituata a farsi largo con l’avvenenza e la seduzione, si scontrerà più volte. Attraverso le vicende sentimentali e professionali delle tre ragazze assisteremo alla nascita di Studio Uno il varietà icona degli anni ’60 rivivendo uno dei momenti storici più emozionanti della nostra televisione e dell’Italia
del Boom Economico.

"C'era una volta Studio Uno" è stato sostenuto da:
Regione Piemonte
Film Commission Torino Piemonte


Video


Foto