CINECITTÀ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby

Ischia Film Festival





Ciak di Corallo Riconoscimento alla Carriera:
Vittorio Storaro

Premio "Epomeo" Migliore Fotografia:
Paolo Bravi (in Tartarughe sul Dorso)

Premio "Italia Città Cinema":
Davide Ferrario (in Dopo Mezzanotte)

Premio Migliore Documentario:
I Ragazzi della Panaria

Premio Migliore Fiction TV:
Cefalonia

Premio Migliore Lungometraggio Italiano:
Saimir

Premio Migliore Lungometraggio Straniero:
La Storia del Cammello che Piange

Premio Speciale della Giuria:
Appunti Romani

Luogo: Ischia (NA), Italia
Periodo: Luglio
Sito Web: http://www.ischiafilmfestival.it

Descrizione:
L'Ischia Film Festival è un festival cinematografico specificamente dedicato alla valorizzazione delle location del cinema. La prima edizione del festival si è tenuta nel 2003 con il nome di Foreing Film Festival. La manifestazione è nata con l’intento di conferire un riconoscimento artistico alle opere, ai registi, ai direttori della fotografia e agli scenografi che hanno valorizzato "locations" italiane o straniere esaltandone la bellezza paesaggistica e l’identità culturale.Il festival, organizza annualmente il Convegno Nazionale sul Cineturismo ed un mercato dedicato all’incontro tra produzioni cinematografiche, film commission ed enti territoriali. La rassegna cinematografica si compone di quattro sezioni competitive dedicate ai lungometraggi italiani e stranieri, ai cortometraggi e ai documentari e una sezione fuori concorso denominata Scenari. Ideatore e direttore artistico è Michelangelo Messina.Il festival fa parte dell’AFIC, l’Associazione Italiana Festival di Cinema.
Le sezioni competitive del festival sono:
- Lungometraggi
- Cortometraggi
- Documentari