Sudestival 2020
I Viaggi Di Roby

Festival Bolzano Cinema Filmtage




LUNGOMETRAGGI ITALIANI PROIETTATI sezione trailer recensioni
Controra - House of Shadows (di Rossella De Venuto) Made in SudTirol recensione recensione
In Grazia di Dio (di Edoardo Winspeare) Concorso Lungometraggi recensione recensione
La Luna su Torino (di Davide Ferrario) Concorso Lungometraggi recensione

CORTOMETRAGGI ITALIANI PROIETTATI sezione trailer recensioni
La Testa tra le Nuvole (di Roberto Catani) Concorso Cortomatraggi    
Shame and Glasses (di Alessandro Riconda) Concorso Cortomatraggi  

DOCUMENTARI ITALIANI PROIETTATI sezione trailer recensioni
Anderswo (di Anne Helga Lykka) Forum  
Arcomai. Die Farben der Musik (di Helmut Lechthaler, Lucia Von Mörl) Artisti Locali    
Bruno Jori. Documentarista (di Martin Hanni) Artisti Locali    
Heimat Sudtirol – Il Canonico Michael Gamper (di Renzo Carbonera) Made in SudTirol  
I Viaggiatori del Tempo Promesso (di Franco Vecchiato) Artisti Locali    
Il Carattere Italiano. La Storia di una Grande Orchestra Italiana (di Angelo Bozzolini) Concorso Documentari  
Insiders - Outsiders (di Sarah Trevisiol, Matteo Vegetti) Artisti Locali  
Roots and Wings (di Lisa Wimmer) Forum  
Wir Können Nicht den Hellen Himmel Träumen (di Carmen Tartarotti) Concorso Cortomatraggi recensione
Wächter der Wanderer. Wirtsleute in Südtirols Schutzhütten (di Helmut Lechthaler, Astrid Kofler) Artisti Locali  

Data: 09/04/2014 - 13/04/2014
Luogo: Bolzano, Italia
Periodo: Aprile
Sito Web: http://www.filmclub.it

Descrizione:
L’idea da cui è nato l’evento Bolzano Cinema è quella di dare la possibilità al pubblico di potere vedere non solo film nuovi che difficilmente circuitano al cinema se non prettamente d’essai, ma anche di vedere film di registi emergenti di paesi confinanti con il nostro (e quindi Austria, Svizzera, Francia e Germania) che raramente, o addirittura mai sono stati proiettati nelle sale.
Si vuole permettere così agli spettatori di avvicinarsi alla cultura dei “vicini di casa” e al loro modo di fare cinema, anche attraverso l’organizzazione, durante il festival, di incontri con i registi stessi, gli attori e i produttori di questi film, con i quali potere avere un confronto diretto.
Ciò vale anche per la produzione cinematografica locale: sostenendo da sempre e mostrando durante il festival ciò che su pellicola viene prodotto in Alto Adige (vedi lavori della scuola Zelig) Bolzano Cinema è comunque una manifestazione da sempre attenta anche ad ogni mutamento della realtà delle produzioni locali.