I Viaggi Di Roby

Diari Pisani - Capitolo 3: Marco Malvaldi


Director: Maria Teresa Soldani
Year of production: 2012
Durata: 44'
Tipology: documentario
Genres: arte/biografico
Country: Italia
Produzione: C-Frames
Distributore: n.d.
Data di uscita: n.d.
Formato di proiezione: HDV, colore
Titolo originale: Diari Pisani - Capitolo 3: Marco Malvaldi

Storyline: Marco Malvaldi è il terzo capitolo di "Diari Pisani", la serie di videodocumentari dedicata agli esponenti della scena artistica e culturale contemporanea di Pisa.
Classe 1974, autore di romanzi gialli. Ha pubblicato con Sellerio Editore i quattro romanzi della serie dei vecchietti del BarLume: La briscola in cinque (2007), Il gioco delle tre carte (2008), Il re dei giochi (2010) e La carta più alta (2012), inoltre ha 'unificato l'Italia' a tavola con Odore di chiuso (2011).
Ai piedi della chiesa di San Michele degli Scalzi sulle Piagge, Marco legge brani tratti dai suoi libri, narrando il mondo dei quattro vecchietti protagonisti, del “barrista” Massimo - «con due erre» - e di Pineta. E si racconta nel suo studio e nel giardino di casa, a partire dagli anni dellʼuniversità, passando dal primo romanzo per Sellerio fino a Beniamino Artusi e alla realizzazione della fiction sulla saga del BarLume prodotta dalla Palomar, attraversando luoghi, ricordi, aneddoti.
Chimico, scrittore, musicista, cuoco, giocatore di ping pong, il documentario ripercorre le mille sfaccettature di un autore imprevedibile e attento a studiare i meccanismi di una realtà da rielaborare e “percuotere”, come le corde di un pianoforte, per metterne insieme i suoni. Scienza e letteratura, binomio indissolubile e filo conduttore non solo di una vita ma di un modus scribendi e di un processo narrativo, il tutto condito da buone dosi di ironia e dal gusto per il vernacolo e la parola desueta.
E dai fornelli della sua cucina infine Marco prepara e sforna il suo “polpettone allʼuso zingaro” ricetta protagonista di Odore di chiuso.

Ambientazione: Pisa

Note:
"Diari Pisani" nasce nel 2008 da un'idea di Maria Teresa Soldani, che decide di puntare la videocamera sugli artisti della propria città: musicisti, fumettisti, scrittori, illustratori. Una piccola comunità di persone, compagni di viaggio che hanno condiviso la vitalità della scena contemporanea pisana, arricchendola con la scelta di una ricerca artistica indipendente. Capitolo dopo capitolo, Diari Pisani ne racconta il percorso, con l’obiettivo di far emergere da ciascuno di loro scorci della città in cui sono cresciuti, attraverso lo sguardo di chi sono ora. I primi due capitoli sono dedicati a Tuono Pettinato e Magdalene. In questo momento sono in produzione tre nuovi capitoli, finanziati grazie al successo della campagna di crowdfunding condotta sul portale italiano Eppela.

Video


Foto