I Viaggi Di Roby
locandina di "Dio e' in Pausa Pranzo"

Cast

Interpreti:
Michele Coppini (Ubaldo Lumaconi)
Sergio Forconi (Padre di Ubaldo)
Francesca Cellini
Alessio Venturini
Aldo Pellegrini
Ettore Bianchi
Patrizia Ferretti
Rachele Risaliti
Francesco Ciampi (Presidente del Consiglio)
Athina Cenci (Ministro Assunta Carruezzo)
Valentina Laura Rosi (Tatiana)
Stefano Martinelli
Ciccio Toccafondi (Paziente Psicologo)
Jerry Potenza

Soggetto:
Michele Coppini

Sceneggiatura:
Michele Coppini
Alessio Venturini (Supervisione)

Musiche:
Blebla
Pino Scarpettini
Jamax feat Bebla

Montaggio:
Lele Crippini

Costumi:
Serena Sarti

Scenografia:
Serena Sarti

Fotografia:
Roberto Parri

Suono:
Giuseppe Mannarino (Presa Diretta)

Produttore:
Michele Coppini
Massimiliano Manna
Alabama Monroe

Direttore di Produzione:
Marco Coppini

Trucco:
Katia Cattin

Supervisione Post-produzione:
Sirio Zabberoni

Dio e' in Pausa Pranzo


Director: Michele Coppini
Year of production: 2022
Durata: 102'
Tipology: lungometraggio
Genres: commedia
Country: Italia
Produzione: Officine Papavero
Distributore: Giglio Film
Data di uscita: 28/03/2022
Formato di proiezione: DCP, colore
Titolo originale: Dio e' in Pausa Pranzo

Recensioni di :
- DIO E' IN PAUSA PRANZO - Ridere del Covid

Storyline: Il protagonista e' Ubaldo Lumaconi, un quarantenne che, per paura di essere infettato dagli anziani genitori, decide di rinchiudersi in una piccola stanza della loro abitazione, cercando di evitare il pi¨ possibile ogni contatto con loro e col mondo esterno. Durante questa specie di quarantena forzata, elabora nella sua mente una teoria bizzarra, che alimenterÓ sempre di pi¨, informandosi continuamente sul web. Una teoria che vedrÓ tra i protagonisti anche gli zombi...

Periodo delle riprese: Dal 3 maggio 2021 al 27 maggio 2021

Note:
Una commedia moderna e attuale sul tema del Covid19, con sfumature che richiamano al genere drammatico e al cinema horror. Un film originale dove, ovviamente, non si ride della pandemia, ma della follia di certa gente. Un genere nuovo che unisce la comicitÓ demenziale a quella drammatica, passando per certe situazioni horror (che naturalmente viene trattato in modo parodistico).

Video


Foto