I Viaggi Di Roby
locandina di "Duccio Galimberti - Il Tempo dei Testimoni di Teo De Luigi"

Duccio Galimberti - Il Tempo dei Testimoni di Teo De Luigi


Director: Teo De Luigi
Year of production: 2005
Durata: 65'
Tipology: documentario
Genres: biografico/storico
Country: Italia
Produzione: Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, Istituto Storico della Resistenza di Cuneo
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di proiezione: DV, colore e bianco/nero
Titolo originale: Duccio Galimberti - Il Tempo dei Testimoni di Teo De Luigi

Storyline: Il film racconta la vita di Tancredi Duccio Galimberti inserendola nel contesto storico degli anni 1930-40. Resistenza, Fascismo e Nazismo attraversano l'esistenza di Duccio trasformandola profondamente: da avvocato a Comandante partigiano delle formazioni di Giustizia e Libertà. Galimberti verrà assassinato a Tetto Croce sulla strada che da Cuneo porta a Centallo, da un manipolo di fascisti il 3 dicembre 1944.
Primo documentario sulla vita di Duccio Galimberti, eroe nazionale e medaglia d’oro della Resistenza. L’idea nasce da una testimonianza inedita di Giorgio Bocca, che ripercorre le vicende e le tensioni ideali di Duccio Galimberti e ricorda i valori che hanno portato migliaia di giovani a lottare per la liberazione del paese.
Una lotta aspra e dura nata a Cuneo fin dal 26 luglio 1943 con un discorso pubblico di Galimberti, che anticipa gli eventi dell’8 settembre. Una scelta decisa nel suo studio di avvocato, con l’apporto di compagni di grande valore intellettuale, fra i quali spiccano i nomi di Dante Livio Bianco e dell’indimenticabile Nuto Revelli.
Una lotta proseguita da Galimberti a Torino, in clandestinità, prima di essere barbaramente assassinato il 3 dicembre 1944, nei pressi di Centallo. Oltre a Giorgio Bocca, anche Igor Man, Giovanni De Luna, Mario Giovana e Marco Revelli, tracciano profili personali ed etici della Resistenza, mentre i testimoni locali raccontano le emozioni dirette degli avvenimenti. Emozioni ancora vive come quella di Francesco, che a 14 anni, è stato testimone oculare dell’assassinio di Galimberti. Oggi lo racconta per la prima volta. Inoltre, materiali d’epoca, come il documento integrale girato da Don Pollarolo con la sua Pathè – 8 m/m mentre visita in montagna la banda di Italia Libera. Infine, servizi originali e repertori, alcuni dei quali mai presentati prima, tracciano una realtà che fa da contrasto al racconto e che mette in evidenza la forza di penetrazione del sistema fascista, accuratamente sostenuto dalla macchina della propaganda.

"Duccio Galimberti - Il Tempo dei Testimoni di Teo De Luigi" è stato sostenuto da:
Regione Piemonte
Film Commission Torino Piemonte
Comune di Cuneo
Casa Museo Galimberti


  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto

Notizie