I Viaggi di Robi

Figli di Roma Città Aperta


Regia: Laura Muscardin
Anno di produzione: 2005
Durata: 52'
Tipologia: documentario
Genere: sociale
Paese: Italia
Produzione: Nuvola Film; in collaborazione con RSI Televisione Svizzera
Distributore: n.d.
Data di uscita: n.d.
Formato di proiezione: DVcam, colore e bianco e nero
Titolo originale: Figli di Roma Città Aperta
Altri titoli: The Children of "Rome, Open City"

Sinossi: Nell’ anno del sessantesimo anniversario dalle riprese del pluricelebrato capolavoro di Roberto Rossellini “Roma Città Aperta” abbiamo fatto una passeggiata nei luoghi della memoria del film insieme all’unico testimone diretto della lavorazione ancora in vita: Vito Annicchiarico.

Ambientazione: Roma

Note:
Il documentario è tratto dal film "Roma Città Aperta" (1945, Italia, 103', produzione Minerva) di Roberto Rossellini con Aldo Fabrizi, Anna Magnani, Marcello Pagliero, Vito Annichiarico e Nando Bruno.
Nel documentario si ripercorrono i luoghi e i ricordi del film assieme all’unico testimone diretto della lavorazione, Vito Annicchiarico, il piccolo interprete del personaggio di Bruno (il figlio di Anna Magnani). Interviste ai figli di Anna Magnani, di Rossellini e di Venturini, l’uomo che produsse il film. La figura di Venturini viene decisamente esaltata come il grossista di lana che si innamorò dell’idea del giovane Rossellini di fare un film su Roma sotto il periodo dell’occupazione fascista. Il film era già in produzione ed il produttore, Peppino Amato, lo abbandonò lasciando il posto a Venturini che lo finanziò.


Video


Foto

Notizie