-D30
I Viaggi di Robi

Guido Romanelli: Missione a Budapest


Regia: Gilberto Martinelli
Anno di produzione: 2009
Durata: 52'
Tipologia: documentario
Genere: guerra/sociale/storico
Paese: Italia/Ungheria
Produzione: Lambda, Focus Film Budapest
Distributore: Gika Productions
Data di uscita: n.d.
Formato di proiezione: HD, colore
Titolo originale: Guido Romanelli: Missione a Budapest
Altri titoli: Guido Romanelli mission to Budapest

Sinossi: Ungheria 1919, un giovane Colonnello Italiano viene inviato a Budapest come plenipotenziario delle forze vincitrici della Prima Guerra Mondiale. In Ungheria era appena salito al potere il Governo Rivoluzionario di Béla Kun, detto il “lenin magiaro”, sull’onda della rivoluzione Bolscevica di Mosca. Il Colonnello Guido Romanelli si troverà a rapportarsi con un governante autoritario e molto distante dalle idee del militare italiano. Nasce un confronto spinoso ma leale in cui il Colonnello si adopererà fino all’esaurimento per difendere gli oppositori del regime comunista e per aiutare la popolazione affamata e in difficoltà. Lo stesso Romanelli si esporrà in difesa del popolo Ungherese all’indomani dell’occupazione romena del ’19 organizzando finanche un salvacondotto per lo stesso Béla Kun. Richiamato in Italia in seguito ad un grave rapporto disciplinare sul suo operato, avrà preclusa la sua carriera militare in seguito ad un processo. Questo documentario narra la vicenda di un uomo che incontra il nemico dietro la sua divisa, incontra l’uomo e come egli maturi il suo orgoglio nazionale nonostante la disfatta della guerra mondiale. Romanelli sosterrà il popolo Ungherese fino al tavolo del Trianon, per quanto nelle sue possibilità. Il trattato che a Parigi ha ridimensionato il millenario Stato Magiaro. Un viaggio per far conoscere l’Ungheria storica e il rapporto tra Italia e il paese magiaro attraverso il sentimento di un uomo giusto che impara ad amare un paese proprio per la sua diversità.

Video


Foto

Notizie