I Viaggi di Robi

Cast


Soggetto:
Alessandro Garilli

Sceneggiatura:
Alessandro Garilli

Montaggio:
Alessandro Loretucci

Fotografia:
Claudio Zamarion

Suono:
Michelangelo Marchese (presa diretta)

Aiuto regista:
Luigia Oliva

Direttore di produzione:
Tonino Proietti

Io sono Rosa Parks


Regia: Alessandro Garilli
Anno di produzione: 2018
Durata: 14' 35''
Tipologia: cortometraggio
Genere: drammatico
Paese: Italia
Produzione: Angelika Film Production; in collaborazione con Arising African, ItalianiSenzaCittadinanza
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di proiezione: HD, bianco/nero
Titolo originale: Io sono Rosa Parks

Sinossi: "Io sono Rosa Parks" è ambientato al museo MAXXI di Roma, perché è strutturato come se fosse una grande istallazione fotografica, impreziosita da scatti d'importanti fotoreporter americani. Tutto il racconto del cortometraggio si svolge lungo il percorso di questa particolare mostra ed è narrato da 12 protagonisti che hanno origini famigliari diverse (ghanese, ecuadoriana, nigeriana, albanese...e via dicendo) arrivano da differenti città italiane, ma appartengono tutti ad un unico movimento che si chiama #ItalianiSenzaCittadinanza. "Io sono Rosa Parks", raccontando il legame tra il profondo sud degli Stati uniti (degli anni Cinquanta e Sessanta) e l'odierno Medio Oriente, compie una riflessione sulla segregazione; mostra come essa sia stata in grado di attraversare il tempo e lo spazio e come ancor oggi riesca a dividere non solo i bianchi dai neri, ma soprattutto i diritti...dai civili e i diritti...dagli umani. Così il cortometraggio ci invita ad una riflessione per capire se esiste questa odiosa "linea di separazione" anche vicino a noi e chi possa essere oggi in Italia Rosa Parks.

Sito Web: http://iosonorosaparks.it

Ambientazione: Roma

"Io sono Rosa Parks" è stato sostenuto da:
MIBACT (Bando MigrArti)


  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto