I Viaggi Di Roby
locandina di "La Festa della Luce"

Cast


Soggetto:
Jacopo Mancini

Sceneggiatura:
Jacopo Mancini

Montaggio:
Jacopo Mancini

Fotografia:
Jacopo Mancini

Colorist:
Alessandro Brucini

La Festa della Luce


Director: Jacopo Mancini
Year of production: 2015
Durata: 10’ 56’’
Tipology: documentario
Genres: antropologico/arte
Country: Italia
Produzione: La Conchiglia di Santiago, Corte Tripoli Cinematografica
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Titolo originale: La Festa della Luce
Altri titoli: Celebration of light

Storyline: Dal 1688 ogni anno a giugno Pisa ospita la Luminara, dedicata al Patrono San Ranieri. Il documentario racconta la fase di allestimento e lo svolgimento di questa “festa della luce”, durante la quale l'illuminazione elettrica dei lungarni viene spenta per essere sostituita da circa 100 mila candele di cera. Lo scopo è quello di tratteggiare le linee architettoniche degli edifici o di disegnare forme più o meno astratte. Nel filmato, particolare attenzione è riservata alla "comunità", ovvero a quell'insieme di persone che riconoscono la Luminara come parte del proprio patrimonio culturale.

Ambientazione: Pisa

Note:
Il film è stato realizzato da Jacopo Mancini come tesi di laurea in Antropologia Visiva presso l’Università di Pisa.
Le riprese del film sono avvenute durante la preparazione del dossier di candidatura della Luminara come bene immateriale dell'umanità Unesco: in effetti Mancini ha collaborato con il team incaricato dal Comune di Pisa di elaborare la candidatura della festa ed ha messo a disposizione del progetto il materiale audiovisivo raccolto nel corso della manifestazione. La squadra che ha sviluppato il dossier di candidatura era formata da Chiara Bortolotto, Caterina Di Pasquale (antropologhe) e Tommaso Perfetti (documentarista).
Al progetto di documentazione ha partecipato anche il cineclub pisano Corte Tripoli Cinematografica, di cui Mancini è Socio.


  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto