I Viaggi Di Roby
locandina di "La Morte di Girasole"

Cast


Sceneggiatura:
Giuseppe Bellasalma
Enzo Briscese
Saverio Ciaccia
Fabio Gammone
Benedetto Guadagno
Antongiulio Labriola
Vincenzo Sinisi

Musiche:
Sergio Dileo

Montaggio:
Vito Frangione

Fotografia:
Alessandro Bianco

Suono:
Enrico Maria Schiavoni

Aiuto regista:
Antongiulio Labriola

Ricerca fonti orali:
Mimmo Perrotta

Ricerche fotografiche:
Tiziano Doria

Ricerche d'archivio:
Maria Concetta Capezio

Ricerche d'archivio:
Cristiano Giammatteo

Ricerche d'archivio:
Agostino Giordano

Ricerche d'archivio:
Alessandra Pierro

Direttore di produzione:
Enzo Briscese

Direttore di produzione:
Saverio Ciaccia

La Morte di Girasole


Regia: Giuseppe Bellasalma, Benedetto Guadagno
Anno di produzione: 2006
Durata: 56'
Tipologia: documentario
Genere: biografico/sociale/storico
Paese: Italia
Produzione: Film Discaunt
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di ripresa: Mini DV
Formato di proiezione: DV, colore e bianco/nero
Titolo originale: La Morte di Girasole

Sinossi: Il 13 gennaio 1956 a Venosa, durante uno "sciopero a rovescio", un giovane bracciante, Rocco Girasole, viene ucciso dalla Polizia ed altri manifestanti vengono feriti. Siamo nella Lucania degli anni Cinquanta, dopo le lotte contadine e la Riforma Fondiaria. Una Lucania segnata dalla povertà e dall’emigrazione. L’inverno 1955-56 è rigido, i braccianti senza terra (ancora molti, nonostante la Riforma) soffrono il problema della disoccupazione. Tra le tante iniziative di lotta per il lavoro, quella del 13 gennaio a Venosa: circa 300 braccianti si muovono per ripulire dal fango via Roma: vi sono finanziamenti per asfaltare la strada ma sono fermi da mesi. L’intervento brutale della Polizia provoca scontri con i manifestanti, la morte di Girasole e cinque feriti. All'episodio fa seguito la repressione giudiziaria: il 5 novembre 300 carabinieri circondano il centro storico di Venosa, 35 persone sono arrestate; il processo, cominciato il 17 giugno 1957 a Potenza, che coinvolge 27 imputati, si conclude con 12 condanne; in appello i condannati saranno assolti da parte delle accuse. In totale, i braccianti di Venosa sconteranno 19 anni di reclusione.

"La Morte di Girasole" è stato sostenuto da:
Comune di Venosa
Provincia di Potenza
Regione Basilicata
Assessorato alla Cultura della Provincia di Matera
CGIL Basilicata
Fototeca Storica Nazionale Ando Gilardi


  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto