FilmdiPeso - Short Film Festival

I vincitori dell'8° Novara Cine Festival


I vincitori dell'8° Novara Cine Festival
MIGLIOR CORTOMETRAGGIO SEZIONE A - SCENARI ORIZZONTALI TROFEO NANDO
PAPER MEMORIES di Theo Putzu (Spagna)
Motivazione: Per la rappresentazione sensibile della scansione del tempo all’interno di un orizzonte esistenziale sospeso tra immagine e memoria.

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO SEZIONE B – ALTRI TERRITORI TROFEO NANDO
OMERO BELLO-DI-NONNA di Marco Chiarini (Italia)
Motivazione: Per aver esteriorizzato un mondo interiore dalla sensibilità altra con una commistione linguistica, tra animazione e live-action, di inesauribile inventiva comica e poetica.

MIGLIOR FOTOGRAFIA TROFEO NANDO
Simon Walsh per la fotografia del film FLATBED di Tom Merilion (Irlanda)
Motivazione: Per aver realizzato, con un uso innovativo del green-screen e del teatro danza, una potente visione allegorica.

MIGLIOR COLONNA MUSICALE TROFEO NANDO
Marco Cascone per il film DISINSTALLARE UN AMORE di Alessia Scarso (Italia)
Motivazione: Una partitura in sintonia con le immagini, capace di accompagnare con diversi arrangiamenti un’ampia varietà di registri, al servizio della storia. L’autore ci ha molto impressionato anche per la colonna sonora del film Tempus, di tutt’altro tenore, eppure altrettanto funzionale.

MIGLIOR ATTRICE TROFEO NANDO
Juliette Plumecoq-Mech protagonista del film LES HOMMES SE CACHENT POUR PLERURER di Fabien Guyot (Francia)
Motivazione: Per l’interpretazione ironica, intensa e rivelatrice di una sensualità inattesa.

MIGLIOR ATTORE TROFEO NANDO
Jake McLeod protagonista del film STEAM IS STEAM di Etienne Desrosiers (Canada)
Motivazione: A Jake McLeod, il cui talento sottile, dalle molteplici sfumature, sostiene un film dal tempo sospeso, esprimendo tutta la pudica curiosità del protagonista.

PREMIO SCELTO DAGLI STUDENTI TROFEO NANDO
AL SERVIZIO DEL CLIENTE di Beppe Tufarulo (Italia)

PREMIO GIORNALISTI CITTA’ DI NOVARA TROFEO NANDO
OMERO BELLO-DI-NONNA di Marco Chiarini (Italia)
Motivazione: Per la capacità di trattare un tema difficile senza suscitare amarezza, ma anzi facendo sorridere e allo stesso tempo riflettere .Per la capacità di recitazione degli interpreti e di Nicola Nocella; in particolare, per il modo semplice, ma convincente con cui riesce a rendere Omero un personaggio "familiare" che lascia un simpatico e dolce ricordo di sé.

MIGLIOR FILM SEZIONE LABORATORIO TROFEO NANDO
SUDD di Erik Rosenlund (Svezia)
Motivazione: Un originale convivere di generi in una storia ottimamente diretta che si avvale di una fotografia raffinata e di una interpretazione convincente, in grado di trasmettere forti emozioni.

MIGLIOR FILM SEZIONE ANIMAZIONE TROFEO NANDO
THE MONK AND THE FLY di Matthew Darragh (Irlanda)
Motivazione: Un ritorno all’animazione classica, realizzata con grande attenzione alla mimica, alla dinamica dei personaggi e ai tempi comici; un forte messaggio presentato in modo divertente e mai banale.

PREMIO SPECIALE ORDINE DEGLI ARCHITETTI DI NOVARA E VCO TROFEO NANDO
PAPERMAN di Richard Kelly (Irlanda)
Motivazione: Rappresentazione onirica per nulla scontata del contesto architettonico urbano, opera sorretta da una visione geometrica potente e da una serie di visioni creative capaci di rendere l'immaginario fantastico e metaforico, credibile, anche se rarefatto.

MIGLIOR FILM SEZIONE SCUOLE-L’ORA DI CINEMA TROFEO NANDO
MUSIC POWER di Raffaella Traniello – Classe 5C Scuola primaria Marconi, Ponte San Nicolò - Roncaglia (Padova)
Motivazione: Si premia l’impegno, l’originalità, la completezza del lavoro corale, supportati da una tecnica di ripresa decisamente matura.

MENZIONI D’ONORE
GRAFFITIGER di Libor Pixa (Repubblica Ceca)
Motivazione: Per la visione innovativa, emozionante e creativa che guida lo spettatore in un percorso alla scoperta del valore dell’amicizia.
ANGUSTIA di Sebastian Harrer (Germania)
Motivazione: Per averci inchiodato alla poltrona con un calibrato crescendo di tensione.
LA ULTIMA SECUENCIA di Arturo Ruiz Serrano (Spagna)
Motivazione: Per aver fedelmente ricreato un grande momento dello spaghetti western con fine intelligenza meta testuale.

17/10/2011, 16:48

Simone Pinchiorri