Festival del Cinema Città di Spello
I Viaggi Di Roby

Made in Italy in Germania e Svizzera


Made in Italy in Germania e Svizzera
Un doppio appuntamento al di là delle Alpi con il cinema italiano: è ciò che propone l'Associazione Made in Italy questo autunno, dopo il successo del festival Nuovo Cinema Italia svoltosi lo scorso giugno e luglio in Austria con tappe a Vienna, Innsbruck e Graz.

Dal 6 settembre al 19 dicembre 2012 avrà luogo la 14° edizione della rassegna Cinema! Italia!, il tour di promozione del cinema italiano in Germania, che Made in Italy organizza annualmente con il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, e il sostegno dell'ICE (Istituto Nazionale per il Commercio Estero), della società di distribuzione Kairos Filmverleih, con sede a Gottinga, dell'Ambasciata e degli Istituti di Cultura e dei Consolati italiani in Germania.

La tournée toccherà 27 città, fra cui Monaco, Colonia, Lubecca, Brema, Bonn, Lipsia, Dresda, Hannover, Kassel, Stoccarda, Friburgo, Ratisbona, Essen, Heidelberg e Darmstadt, per concludersi a Berlino. Il programma propone sei film di recente produzione, appositamente sottotitolati in tedesco: "Basilicata Coast to Coast" di Rocco Papaleo; "Corpo Celeste" di Alice Rohrwacher; "L'Industriale" di Giuliano Montaldo; "Il Mo Domani" di Marina Spada; "La Nostra Vita" di Daniele Luchetti, "Scialla!" di Francesco Bruni. In alcune città accompagneranno i propri film registi ed attori e il primo ospite, ad Amburgo, nella tappa iniziale della tournée sarà Francesco Bruni.

Come negli scorsi anni, alla rassegna è legato una sorta di concorso, perché a tutti gli spettatori verrà consegnata una cartolina, attraverso cui potranno esprimere il proprio gradimento sul film visionato. Il titolo che otterrà i maggiori apprezzamenti sarà premiato a Berlino al termine della rassegna ed otterrà la distribuzione in Germania, in base a un accordo fra la società Kairos Filmverleih e Made in Italy, che contribuirà alla stampa e al sottotitolaggio del film. Inoltre i risultati sul riscontro di pubblico saranno messi a disposizione di tutti i distributori tedeschi e, come già avvenuto in passato, aiuteranno i film capaci di ottenere un alto gradimento a trovare acquirenti per una eventuale programmazione in sala o in televisione.

Per favorire una maggiore conoscenza dei film proposti e del cinema italiano in genere, in tutte le sale coinvolte verrà distribuito gratuitamente un catalogo con le schede dei titoli selezionati ed altri materiali critici.

In Svizzera il Festival Cinema Italiano che Made in Italy organizza in Svizzera insieme a Cinélibre, l'associazione dei cineclub svizzeri, e con il supporto dell'Ambasciata d'Italia e l'Istituto Italiano di Cultura di Zurigo, prenderà invece il via il 24 settembre. Anche questa iniziativa si avvale del contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Il festival, che farà tappa a Basilea, Biel, Lucerna, Solothurn, St. Gallen, Winterthur e Zurigo, comprende quattro film, proposti tutti con sottotitoli in tedesco: "Happy Family" di Gabriele Salvatore, "Into Paradiso" di Paola Randi, "Lo Spazio Bianco" di Francesca Comencini e "L'Uomo che Verrà" di Giorgio Diritti, e Peppe Servillo, fra i protagonisti di "Into Paradiso", sarà ospite a Berna per inaugurare l'iniziativa.

27/07/2012, 08:34