OFF - Ortigia Film festival
I viaggi di Roby

Trani, riapre il Circolo del Cinema Dino Risi


Trani, riapre il Circolo del Cinema Dino Risi
Marted 9 ottobre riprendono le attivit del Circolo del Cinema Dino Risi di Trani, sodalizio impegnato sin dalla sua fondazione, avvenuta nel 2009 per opera di Lorenzo Procacci Leone, nella diffusione e nella promozione della cultura cinematografica attraverso proiezioni, retrospettive, rassegne mensili organizzate nellunica sala cittadina, incontri con ospiti quanto mai prestigiosi (tra cui, solo per citare alcuni, Luigi Lo Cascio, Silvio Orlando, Tinto Brass, Luciano Tovoli).

Linaugurazione ufficiale sar preceduta da due incontri di pre-apertura in cui sar possibile il tesseramento. Tra le novit della stagione vi senza dubbio la nuova sede, sita in Via Andrea Ciardi 26 (nel pieno centro di Trani, nei pressi di Piazza della Repubblica, a due passi dalla stazione ferroviaria), resosi necessario in seguito alla chiusura della Libreria La Maria del porto, luogo di nascita e sede storica del Circolo.

Come al solito, il programma del Dino Risi si presenta ricco di appuntamenti. Levento pi significativo dellavvio di stagione sar rappresentato dai festeggiamenti per il 50 anniversario del capolavoro di Dino Risi Il sorpasso, opera seminale che definisce al meglio la commedia allitaliana. Saranno proprio Marco e Claudio Risi a presenziare alla proiezione il 23 ottobre, ore 18.00; un vero e proprio evento, nel corso del quale sar battuto, come da tradizione ormai, il ciak che segna lavvio ufficiale delle attivit sociali.

Il trimestre ottobre-dicembre sar per dedicato in gran parte ad un altro maestro del cinema italiano, quale Mario Monicelli, di cui sar proiettata una ampia selezione della sua sterminata filmografia, in una retrospettiva, intitolata, Il Mario Oscuro. Monicelli e le donne. Come si evince dal titolo, lattenzione sar rivolta a quelle pellicole in cui il grande Mario analizza il pianeta donna nelle sue varie sfaccettature con la visione di film poco noti come Caro Michele e Temporale Rosy, Viaggio con Anita accanto ad altri giustamente celebri come Speriamo che sia femmina. A suggello di questa personale vi sar lincontro con Mario Canale, Annarosa Morri, Wilma Labate, Felice Farina e Mario Gianni, autori del bel documentario "La versione di Mario", che dopo il passaggio alla mostra di Venezia, sar mostrato a Trani in anteprima regionale (14 dicembre).

Ma la stagione del Dino Risi riserva altre novit. Innanzitutto la sezione Cinema del presente (curata da Vito Santoro) in cui saranno recuperate le migliori produzioni dautore internazionali apparse (fugacemente) in sala nei mesi appena trascorsi e poco valorizzate dalla distribuzione italiana. Saranno mostrati film di eccezionale qualit, a partire dal film pi bello e importante della scorse stagione cinematografica, Una separazione di Asghar Faradhi, seguito da Shame di Steve McQueen e il coreano The Housemaid di Im Sang-soo. Altra sezione del programma quella denominata Risi Doc (curata da Procacci Leone), dedicata al documentario con la proiezione di lavori come "Diversamente Giovane - Giovanna Cau" di Marco Spagnoli, dedicato alla leggendaria agente di Marcello Mastroianni, Sofia Loren, Federico Fellini, Italo Calvino, Natalia Ginzburg e moltissimi altri, nonch tra i fondatori del primo studio legale romano dedicato al cinema, e "Il Mundial dimenticato", incantevole mockumentary (cio film che, pur avendo laspetto di documentari, racconta una storia immaginaria, frutto di fantasia) di Lorenzo Garzella e Filippo Macelloni.

Tra gli altri appuntamenti in programma, importante quello con il regista napoletano Salvatore Piscicelli, il quale, dopo film come Blues metropolitano, Le occasioni di Rosa, Il corpo dellanima, ha momentaneamente abbandonato i panni del regista per vestire quelli del romanziere in Vita segreta di Maria Capasso, edito da e/o (16 novembre). Da ricordare anche la presentazione del corto "La sala" di Alessio Giannone e del biopic di Cosimo Damiano Damato su Ottavio Missoni, Missoni swing, realizzato anche con il sostegno del Circolo Dino Risi ( la prima esperienza produttiva del sodalizio tranese): in entrambi i casi i registi saranno presenti in sala.

01/10/2012, 18:39