I viaggi di Roby
Nuovo Cinema Aquila

Su Rai Movie "Una Vita Tranquilla" di
Claudio Cupellini con Toni Servillo


Su Rai Movie
"Una Vita Tranquilla", diretto da Claudio Cupellini nel 2010, in onda su Rai Movie marted 21 gennaio alle 21.15, si inserisce idealmente in un filone gangster\noir allitaliana, inaugurato da "Le conseguenze dellamore" e continuato poi dal pi documentaristico "Gomorra". Se Hollywood da Scarface a Casino ha proposto un modello di mafioso identificabile come un eroe nero, un cavaliere con molte macchie ma avvicinabile al mito, lItalia decenni dopo ha ribattuto riportando la questione alla realt (o quasi). Il mafioso, in questo caso il camorrista, non fascinoso n elegante: ignorante, coatto, trucido, prepotente.
Toni Servillo, sempre maiuscolo, sempre imponente nei suoi silenzi, ripropone il personaggio gi visto ne "Le conseguenze dellamore" di Sorrentino: mimiche facciali che raccontano pi delle parole, sguardi penetranti, parole come coltellate. La vita tranquilla agognata dal camorrista emigrante viene squarciata dal figlio, delinquente in erba: il vecchio io riemerge prepotentemente come in una "A History of Violence", ambientata per tra gli emigranti sotto il cielo plumbeo della Germania.

21/01/2014, 08:28