FilmdiPeso - Short Film Festival

SENZA LUCIO - Il ritratto di un uomo fuori dagli schemi


Un'anteprima a Bologna e poi in sala dal 4 marzo. Il ricordo di Lucio dalla realizzato da Mario Sesti con interviste e una serie di foto del cantautore scomparso tre anni fa. La voce di Marco Alemanno accompagna lo spettatore nella vita di Lucio facendogli scoprire la sua umanit e le sue scelte di vita. Gi presentato al TFF il doc prodotto da Erma film e distribuito in sala da "I Wonder Pictures" e Unipol Biografilm Collection


SENZA LUCIO - Il ritratto di un uomo fuori dagli schemi
"Senza Lucio" il documentario di Mario Sesti
Era nato il 4 marzo 1943 e nel giorno dell'anniversario uscir in sala un documentario diretto da Mario Sesti per ricordare chi era Lucio a tre anni dalla scomparsa.

Una serie di interviste a chi lo conosceva bene, da Renzo Arbore a Piera Degli Esposti, da Paolo Taviani ai Fratelli Peppe e Toni Servillo e un viaggio nei luoghi che il cantautore amava particolarmente come le Isole Tremiti o la Sicilia dell'Etna. L'umanit e la sensibilit ma anche il carattere vero dell'uomo che, grazie a un dono particolare, riusciva a comprendere le persone che aveva davanti, scoprendo segreti ed entrando immediatamente in un rapporto di intimit necessario per capire se approfondire o meno trasformando la conoscenza in amicizia.

In "Senza Lucio" Mario Sesti sceglie le dichiarazioni che esaltano lo spirito libero di Dalla e la sua voglia di guardare avanti senza fermarsi, con la musica parte importante della vita ma non fondamentale, restituendo un'immagine del cantautore fuori dagli schemi.

Il sar in oltre 150 sale dal 4 marzo con una presentazione mercoled 25 febbraio a Bologna in occasione dell'apertura del Festival Visioni Italiane e una tre giorni di proiezioni, sempre nel capoluogo emiliano, tra gli eventi speciali Biografilm Collection in sala Bio, la sala del Biografilm Festival che propone settimanalmente a Bologna, Roma e Milano molte interessanti anteprime.

25/02/2015, 09:58

Stefano Amadio