I viaggi di Roby
Nuovo Cinema Aquila

IL CRATERE - Gli Ateliers Varan di Parigi dedicano due giorni
di studi sull'opera prima di Silvia Luzi e Luca Bellino


IL CRATERE - Gli Ateliers Varan di Parigi dedicano due giorni di studi sull'opera prima di Silvia Luzi e Luca Bellino
Il Cratere
La pi importante scuola di cinema del reale d'Europa dedica due appuntamenti a uno dei film italiani pi premiati della scorsa stagione cinematografica. Il 2 e il 9 dicembre 2019, agli Ateliers Varan di Parigi, si parler del film Il Cratere, opera prima di Silvia Luzi e Luca Bellino.

Figure della sottomissione e della disobbedienza il titolo dato ai due incontri durante i quali la filosofa e scrittrice Marie-Jos Mondzain esplorer il rapporto tra il film di Luzi e Bellino e il potere de-colonizzante dell'immagine, attraverso la storia della ribellione di Sharon e Rosario, i protagonisti di una vicenda intima e universale.

possibile essere colonizzati dalle immagini? Ed possibile de-colonizzarsi attraverso l'immagine?, questo il punto di partenza di Marie-Jos Mondzain, che nella storica sede dell'impasse de Mont Louis analizzer la dominazione che tende all'invasione dei corpi, dei desideri e dei sogni, e colpisce la carne e lo sguardo di chi sottomesso, ma anche di chi vuole sottomettere.

Considerato tra i film italiani pi interessanti della scorsa stagione cinematografica, presentato in concorso alla 32 Settimana della Critica di Venezia e trionfatore al Tokyo International Film Festival, Il Cratere ha raccolto riconoscimenti in tutto il mondo ed stato acquisito in 14 Paesi.

28/11/2018, 15:31