Meno di 30
I Viaggi di Robi

ESTATE TABACCHI - A Milano film cult in lingua
originale e cine-karaoke sotto le stelle


ESTATE TABACCHI - A Milano film cult in lingua originale e cine-karaoke sotto le stelle
Estate Tabacchi
Dall'11 giugno al 23 agosto 2019, dal marted al venerd presso il MIC - Museo Interattivo del Cinema, Fondazione Cineteca Italiana presenta ESTATE TABACCHI, la rassegna cinematografica estiva di Milano con i migliori film della stagione 2018-2019, cine-karaoke da ballare e cantare sotto le stelle e film cult in lingua originale in terrazza, per un'estate di cinema indimenticabile.

Si parte marted 11 giugno alle 20.30 con l'anteprima nazionale del film d'animazione Ruben Brandt, Collector dellungherese Milorad Krstić, presentato al Locarno Film Festival 2018. Ruben Brandt, Collector ci immerge in un mondo di arte, psicoanalisi e cinema, un tripudio visivo in cui ogni singola immagine, disegnata con uno stile unico e inconfondibile, deborda di riferimenti che spaziano da Caravaggio a Picasso, da Ejzenstejn a Hitchcock, da Elvis a Rambo. Unopera meravigliosa che stimola i sensi artistici e che conquister gli appassionati del cinema danimazione.

Tra le novit di quest'anno, tutti i mercoled alle ore 21 in programma il Cine-Karaoke in terrazza, per scatenarsi sulle note dei musical pi divertenti della storia del cinema. 5 appuntamenti con 5 film musicali con animazione live: Jesus Christ Superstar, Mary Poppins, Grease, Dirty Dancing, Bohemian Rhapsody.

Un'altra novit sono i Cult in lingua originale in terrazza con birretta, in programma tutti i venerd alle ore 21. 9 appuntamenti con film cult della storia del cinema che hanno consacrato al grande pubblico il regista che lo ha realizzato, segnando una svolta positiva nella sua carriera cinematografica. Il film sar proiettato in versione originale con i sottotitoli italiani e al pubblico presente sar offerto un bicchiere di birra per soddisfare la sete di grande cinema! I titoli proposti: J'ai tu ma mre, opera prima dell'enfant prodige Xavier Dolan; Rushmore, terzo film di Wes Anderson con cui si afferma la sua cifra stilistica; Miller's Crossing, terzo lungometraggio dei fratelli Coen e prima collaborazione tra i registi e John Turturro e Steve Buscemi, destinati a diventare due maschere ricorrenti del cinema coeniano; il supercult In the Mood for Love di Wong Kar-wai premiato a Cannes; Eraserhead, primo lungo di David Lynch, considerato un capolavoro del cinema mondiale; Reservoir Dogs, esordio esplosivo di Quentin Tarantino; Il coltello nell'acqua, opera prima di Roman Polanski che dimostra gi il suo talento nel sapiente uso dello spazio; La legge del desiderio di Pedro Almodovar, che si impone con questo film all'attenzione del grande pubblico per la sua idea di cinema libero e trasgressivo.

Infine, la proposta dei migliori film della passata stagione davvero ricca, a partire dai pi apprezzati titoli americani: I Fratelli Sisters di Jacques Audiard, Book Club - Tutto pu succedere di Bill Holderman, il Premio Oscar Green Book di Peter Farrelly, Il Corriere - The Mule di Clint Eastwood, Gloria Bell di Sebastian Lelio.

Dei pi originali film provenienti dallEuropa e dal resto del mondo, in calendario Sarah e Saleem - L dove nulla possibile di Muayad Alayam, Van Gogh - Sulla soglia dell'eternit di Julian Schnabel, Cafarnao - Caos e miracoli di Nadine Labaki, Dolor y Gloria di Pedro Almodovar, Il traditore di Marco Bellocchio, Rocketman di Dexter Fletcher, I figli del fiume giallo di Jia Zhangke, Il Viaggio di Yao di Philippe Godeau, Stanlio e Ollio di Jon S. Baird, Tutti pazzi a Tel Aviv di Sameh Zoabi, Un uomo tranquillo di Hans Petter Moland, Copia originale - Can you ever forgive me? di Marielle Heller, Il primo Re di Matteo Rovere, La promessa dell'alba di Eric Barbier.

02/06/2019, 15:46