OFF - Ortigia Film Festival
I Viaggi Di Roby

CINEMA DU REEL 42 - Dal 13 al 22 marzo con tanti doc italiani


Ospite della manifestazione il regista Marco Bellocchio.


CINEMA DU REEL 42 - Dal 13 al 22 marzo con tanti doc italiani
Dal 13 al 22 marzo 2020 al Centre Pompidou di Parigi (Francia), è in programma, diffondersi dell' epidemia da Coronavirus permettendo, la quarantaduesima edizione di Cinema du Reel. Nella selezione ufficiale del festival sono presenti diversi film italiani.

Due i titoli inseriti nella sezione Première Fenetre: "C'e' un Lupo nel Parco del Re" di Virginia Nardelli ed "Old Child" di Elettra Bisogno, come anche in Séances Spéciale, dove sono presenti "I Diari di Angela - Noi Due Cineasti. Capitolo Secondo" di Yervant Gianikian ed Angela Ricci Lucchi e "Notes From the Underworld" di Tizza Covi e Rainer Frimmel, quest'ultimo fresco di menzione speciale alla settantesima edizione della Berlinale.

Ospite della manifestazione Marco Bellocchio. Il regista italiano incontrerà il pubblico francese e saranno proiettati due suoi film, "Buongiorno, Notte" ed "Il Traditore" nella sezione speciale Mosco Boucault, l'Expérience Documentaire.

In programma in Face à Face avec le Pouvoir, "La Presa del Potere da Parte di Luigi XIV" (1966) di Roberto Rossellini e "'Ndrangheta, une Mafia d'Affaires et de Sang" (2008) di Corradino Durruti, prodotto da Arte France, sul clima di terrore imposto da Teodoro Crea nel paese di Rizziconi in Calabria.

Nella sezione Front(s) Populaire(s) I "Que Faire de Nous?" sarà proiettato "Operai Contadini" di Jean-Marie Straub e Danièle Huillet.

Infine, nel concorso internazionale è presente una co-produzione tra Italia, Argentina e Repubblica Centrafricana "Makongo" di Elvis Sabin Ngaïbino.

07/03/2020, 16:01

Simone Pinchiorri