Festival del Cinema Citt di Spello
I Viaggi Di Roby

FORTUNA - Gelormini: "Ora sono pronto a tutto"


FORTUNA - Gelormini:
Dopo l'anteprima alla Festa di Roma 2020, arriva al cinema "Fortuna", opera prima di Nicolangelo Gelormini.

Dopo tanti mesi - il film doveva uscire entro la fine del 2020 - "Fortuna" arriva al cinema: che emozioni provi?

E' stata un'esperienza faticosissima, sono super emozionato anche se stato super faticoso! Si tratta di un film complesso per quello che racconta e per come lo racconta, poi si aggiunto il problema-Covid... Se non mi sono fatto le ossa con questa opera prima, non so... ora sono pronto a tutto!

Il film tratto da un duro fatto di cronaca (quello della morte di una bambina in seguito ad abusi), ma hai scelto uno stile per nulla naturalistico.

Sono fatto cos, non sono un fan della realt: i produttori mi hanno proposto il progetto per quello, perch pensavano che sarebbe stata quella la mia strada. Ho preso solo le informazioni di dominio pubblico, quello che tutti leggevano sui giornali e ho agito come un essere umano scioccato da un fatto pubblico, adoperando il cinema per comprendere la mia reazione.
Il cinema l'arte del fuori campo, puoi scegliere di non mostrare ma di raccontare, puoi immergerti in una storia sensoriale. Ho scelto il punto di vista di una vittima: si tratta di una cosa gravissima che secondo me va raccontata.

Un film dallo stile molto netto che stato molto amato all'estero.

A me sembra cos ovvio, da spettatore, che un film abbia uno stile, i registi devono averlo. Non c' nulla di costruito, per: un azzardo non usare il naturalismo su questi temi? Io so che funzionale alla storia, al tema del tradimento.
All'estero il film sta andando benissimo, mi sono ritrovato di colpo recensito dal Times, dal Guardian, con paragoni illustri che mi onorano.
Tutto il mondo sta leggendo il film allo stesso livello, un tema universale, questa storia colpisce al di l del contesto.

Merito del successo anche del cast.

Pina Turco e Valeria Golino hanno avuto entrambe una nomination ai Nastri d'Argento, sono felicissimo. Cercavo due attrici adulte da mettere accanto alla piccola Cristina Magnotti che interpreta Fortuna: volevo due figure molto diverse, quasi opposte tra loro per creare il contrappunto che c' in tutto il film. Valeria vibra come le corde di un arpa, Pina sanguigna, oro che esce dalla terra.

Dopo un esordio cos, cosa vorresti per il futuro?

Mi piacerebbe poter mantenere questa stessa libert anche in futuro, molto faticoso ma per me la cosa pi importante.

27/05/2021, 15:53

Carlo Griseri