I Viaggi Di Roby

FIRENZE - Ospita da luglio a settembre 4 set di film e serie tv


Leonardo Pieraccioni gira “Il Sesso degli Angeli”, Francesca Archibugi il suo nuovo film “Colibrì”, Brian Cooke la serie tv Netflix “From Scratch”, Daniele Luchetti torna a Firenze per le nuove scene della serie tv “L'Amica Geniale. Storia di chi Fugge e di chi Resta”.


FIRENZE - Ospita da luglio a settembre 4 set di film e serie tv
L’estate fiorentina 2021 sarà l’estate dei set cinematografici, che trasformeranno Firenze in una vera e propria “Città del Cinema”.
Sono quattro i set di film e di serie tv che hanno scelto di girare a Firenze da fine luglio fino al prossimo settembre, quattro produzioni di grande impatto per il pubblico italiano e internazionale, che porteranno ricadute molto positive per la città: oltre all’impiego di decine di tecnici, professionisti del settore, maestranze e di comparse - a cui va ad associarsi il coinvolgimento delle strutture ricettive, come alberghi e ristoranti - è ormai attestato da studi del settore che il “cineturismo” è in grado di generare importanti flussi turistici, grazie al richiamo delle immagini viste sul piccolo e grande schermo.
L’arrivo dei set a Firenze è un segnale positivo di ripartenza della città, che va a coinvolgere molti aspetti, dalla vitalità artistica e culturale, a quella turistica, fino all’incremento della produzione audiovisiva.

Leonardo Pieraccioni, dopo il suo ultimo film Se son rose, torna dietro la macchina da presa per realizzare "Il Sesso degli Angeli", commedia che vede protagonisti lo stesso regista e attore, insieme a Marcello Fonte (il protagonista di Dogman, di Matteo Garrone) e Sabrina Ferilli. Il film racconta le vicende di un parroco, alle prese con le stravaganze del mondo moderno, un mondo in continuo cambiamento, con il quale il religioso deve fare i conti, per continuare ad assolvere il suo compito pastorale. Il set è già attivo e girerà fino al 3 agosto.

La regista Francesca Archibugi, la prima settimana di agosto, sarà impegnata a Firenze per le riprese del film "Colibrì", trasposizione cinematografica dell’omonimo romanzo, Premio Strega, firmato da Sandro Veronesi, che vede nel cast Pierfrancesco Favino insieme a Nanni Moretti e Kasia Smutniak.

Dal 2 agosto, fino a settembre, Daniele Luchetti torna nel capoluogo toscano per girare le nuove scene della serie tv, targata Rai, "L’amica geniale. Storia di chi fugge e di chi resta", per continuare a raccontare la vita di Elena Greco, della Lenù e degli altri personaggi nati dalla penna di Elena Ferrante.

Il noto sceneggiatore e regista inglese di sit-com e serie tv di successo, Brian Cooke, realizza a Firenze le scene della serie tv, targata Netflix, "From Scratch", dramma sentimentale basato sul bestseller autobiografico di Tembi Locke, che vede protagonista Zoe Saldana (Avatar, Avangers).

La realizzazione di quest’ultima serie, secondo una stima di Toscana Film Commission, in base alle informazioni ricevute dalla produzione, impiegherà un cospicuo numero di professionisti locali, individuati tra quelli iscritti alla “Production Guide” di Tfc, che saranno tutti sottoposti a rigidi controlli sanitari. A questi si aggiungerà il lavoro di società locali di catering, pulizie e sanificazioni, sicurezza, oltre a circa 30 NCC. Saranno inoltre coinvolti i fornitori locali per i costumi e le scenografie. La produzione ha previsto che il progetto coinvolgerà anche il settore dell’accoglienza, con una previsione indicativa di 4100 notti in hotel o in appartamenti fiorentini, oltre ai numerosi pasti nei ristoranti e nei caffè della città.

Le troupe delle 4 produzioni, saranno accolte in città dal Comune di Firenze e dal lavoro di Toscana Film Commission.

"I quattro set cinematografici che saranno attivi nei mesi estivi a Firenze" - afferma il direttore di Fondazione Sistema Toscana, Francesco Palumbo - "non faranno che contribuire alla veicolazione delle più belle location cittadine, in Italia e nel mondo, andando incrementare positivamente l'industria audiovisiva, che nella regione viene supportata dal lavoro di Toscana Film Commission, e a generare nuovi flussi turistici, italiani e internazionali. Come Fondazione Sistema Toscana diamo il benvenuto alle produzioni di film e serie tv che hanno scelto Firenze come set, mettendo a disposizione le nostre competenze e la nostra collaborazione, in accordo con l'accoglienza a loro riservata dal Comune di Firenze".

21/07/2021, 19:05