Fare Cinema
banner430X45

BELLARIA FILM FESTIVAL 42 - "Controcampo
Italiano"; un libro e una retrospettiva


BELLARIA FILM FESTIVAL 42 -
Il Bellaria Film Festival, di cui si terrà tra l’8 e il 12 maggio 2024 la 42esima edizione, ha annunciato la pubblicazione edita da Minimum Fax e intitolata" Controcampo italiano: cinque registi per immaginare un paese" di Daniela Persico.

In seguito ad un lavoro di sistematizzazione dell’archivio del Festival, avviato già a partire dal 2023, grazie al contributo ricevuto dal Ministero della Cultura, è nata la volontà di realizzare alcune pubblicazioni edite da Minimum Fax.

Nella sua lunga storia, la manifestazione ha accolto, infatti, numerosi registi e generato riflessioni critiche, costituendo un archivio ampio e ricco composto da materiali video, fotografie, lettere, alcune pubblicazioni e numerosi film.

Il primo titolo nato dalla collaborazione tra il Festival e la casa editrice sarà presentato durante le giornate del festival di quest’anno (8-12 maggio), e verte attorno a cinque autori, figure chiave tanto per l’audiovisivo italiano quanto per il festival di Bellaria: Paolo Benevenuti, Antonio Capuano, Giuseppe Gaudino, Franco Maresco e Corso Salani hanno infatti incontrato nel loro percorso autoriale il Festival.

Dalla pubblicazione di questo testo, nasce la volontà di accompagnare lo scritto con una retrospettiva che avrà luogo sempre durante i giorni del festival, sugli autori sopracitati.

I lungometraggi e cortometraggi della retrospettiva CONTROCAMPO ITALIANO saranno:

"Vito e gli altri", di Antonio Capuano

"Confortorio", di Paolo Benvenuti

"Giro di lune tra terra e mare", di Giuseppe Gaudino

"Lo Zio di Brooklyn", di Franco Maresco

"Gli occhi stanchi", di Corso Salani

"Illuminati", di Franco Maresco

"Il cartapestaio", di Paolo Benvenuti

"Aldis", di Giuseppe Gaudino

25/03/2024, 14:22