OFF - Ortigia Film festival
I viaggi di Roby

Essere Riccardo… E gli Altri


Regia: Giancarlo Scarchilli
Anno di produzione: 2013
Durata: 61'
Tipologia: documentario
Genere: teatrale
Paese: Italia
Produzione: Michelangelo Film
Distributore: Cinecittà Luce
Data di uscita: n.d.
Formato di proiezione: DCP, colore
Ufficio Stampa: Ufficio Stampa Cinecittà Luce
Titolo originale: Essere Riccardo… E gli Altri

Recensioni di :
- TFF31 - "Essere Riccardo…e gli altri", il teatro secondo Alessandro Gassman

Sinossi: "ESSERE RICCARDO... e gli altri" racconta di un regista-attore (Alessandro Gassmann) che mentre si trucca allo specchio nel suo camerino, rivede tutto quello che lo ha ispirato e condotto a quella sera molto speciale per lui; che si scoprirà essere la sera della Prima dello spettacolo teatrale "R III – Riccardo Terzo" di Shakespeare.

Un regista-attore attraversa il centro storico di una città (Padova) ed entra in un edificio che si scoprirà essere il Teatro Verdi.

Appena arriva nel suo camerino, viene 'assalito' dai fantasmi dei personaggi che Riccardo Terzo (lui) ha fatto eliminare per la sua sete di potere.

Una volta 'allontanati' gli angosciosi fantasmi, il regista-attore si siede davanti allo specchio. Mentre si trucca, ripassa la memoria di uno dei monologhi più significativi di Riccardo Terzo.

Nei camerini accanto anche gli altri attori si preparano, ripetendo alcuni brani dello spettacolo.

Terminata la memoria di un altro monologo, il regista-attore si riguarda allo specchio.

In flash-back torna al primo giorno di prove, quando spiega alla compagnia riunita il perché del suo Riccardo Terzo e quello che vorrebbe comunicasse il loro spettacolo al pubblico... poi ripensa alla prima lettura del testo teatrale a tavolino con gli altri attori... alla costruzione delle scene più significative... al primo giorno che hanno provato con i costumi e la scenografia montata, a due settimane dal debutto in teatro. Tutto ritorna nella mente del regista-attore mentre si trucca allo specchio, sino ad arrivare alla sera precedente: quella della prova generale dello spettacolo.

Il regista-attore ha finito di truccarsi e di vestirsi. Di colpo, una voce lo riporta al presente... "Chi è di scena?". I suoi ricordi cessano. È il momento di entrare in scena; di presentarsi al pubblico. Anche gli altri attori sono pronti. Il sipario si apre. BUIO.

Video


Foto