Sudestival 2020

Eye of the Beholder Artscape Nordland


Regia: Giampaolo Penco, Eva Ch. Nilsen
Anno di produzione: 2007
Durata: 57'
Tipologia: documentario
Genere: arte/sociale
Paese: Italia/Norvegia
Produzione: Videoest, Rampelys
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di ripresa: Digital Beta
Sistema di montaggio: Avid media composer HD 2.6
Formato di proiezione: Betacam SP e Digital Betacam, colore
Vendite Estere: NRK Norvegia
Titolo originale: Eye of the Beholder Artscape Nordland
Altri titoli: Betrakterens ye Skulpturlandskap Nordland

Sinossi: Negli anni 90 il Nordland, una delle regioni pi a nord della Norvegia, ha chiamato un gruppo di artisti internazionali rinomati a realizzare delle opere che da inserire nel maestoso scenario delle isole Lofoten e Vesteralen. E stata uniniziativa controversa, che ha fatto molto discutere la gente del posto, gelosa della propria cultura autoctona, e parsimoniosa nelle spese pubbliche.
Il film racconta le relazioni che 6 di questi artisti hanno avuto con il paesaggio e la gente del posto, affrontando il problema della comunicazione tra larte contemporanea e la popolazione comune. Proprio perch quelle terre hanno una scarsa densit abitativa, tutti devono partecipare ed essere informati di tutto. Gli artisti sono: Tony Cragg, Luciano Fabro, Olafur Gislason, Dan Graham, Anish Kapoor, Raffael Rheinsberg.

Sito Web: http://www.eyeofthebeholder.eu

Ambientazione: Londra (Inghilterrra) / Berlino (Germania) / Amburgo (Germania) / Venezia / Bonn (Germania) / Spilimbergo (PN) / Fauske (Norvegia) / Lodingen (Norvegia) / Andenes (Norvegia) / Tjelsund (Norvegia) / Lofoten (Norvegia) / Bodo (Norvegia) / Rost (Norvegia)

Periodo delle riprese: Luglio 2006

Budget: 120.000 euro

"Eye of the Beholder Artscape Nordland" stato sostenuto da:
Tha North Norwegian Film Centre
Nordland Fylkeskommune


  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto