FilmdiPeso - Short Film Festival

Cast

Interpreti:
Daniel Sharman (Lorenzo de’ Medici)
Francesco Montanari (Girolamo Savonarola)
Sarah Parish (Lucrezia de’ Medici)
Alessandra Mastronardi (Lucrezia Donati)
Synnove Karlsen (Clarice Orsini)
Jack Roth (Conte Girolamo Riario)
Sebastian De Souza (Sandro Botticelli)
Jack Bannon (Agnolo Poliziano)
Toby Regbo (Tommaso Peruzzi)
Aurora Ruffino (Bianca de’ Medici)
Giorgio Marchesi (Giacomo Spinelli)
Neri Marcorè (Papa Innocenzo VIII)
Daniele Pecci (Ludovico il Moro)
Bradley James (Giuliano de’ Medici)
Johnny Harris (Bruno Bernardi)
Callum Blake (Carlo de’ Medici)
John Lynch (Papa Sisto IV)
Rose Williams (Caterina Sforza Riario)

Soggetto:
Frank Spotnitz
Nicholas Meyer

Sceneggiatura:
James Dormer
Guy Burt
Chris Hurford
Ian Kershaw
Debbie Oates
Francesco Arlanch
Charlotte Wolf

Musiche:
Paolo Buonvino

Montaggio:
Lorenzo Fanfani

Costumi:
Alessandro Lai

Scenografia:
Carmelo Agate

Fotografia:
Alessandro Pesci

Aiuto regista:
Nicola Marzano

Produttore:
Luca Bernabei
Frank Spotnitz
Matilde Bernabei

Story Editor:
Rachele Mocchetti

Post-produzione:
Rosario Ranieri

Organizzatore generale:
Corrado Trionfera

Produzione esecutiva:
Sara Melodia

Produzione esecutiva:
Luisa Cotta Ramosino

Produttore associato:
Marco Rosi

Produzione esecutiva:
Daniele Passani

Produzione esecutiva:
Richard Madden

Produzione esecutiva:
Catherine Feller

Produttore RAI:
Fania Petrocchi

I Medici Nel Nome della Famiglia


Regia: Christian Duguay
Anno di produzione: 2019
Durata: n.d.
Tipologia: film-tv
Paese: Italia
Produzione: Lux Vide; in collaborazione con Rai Fiction, Big Light Productions, Altice Group
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Titolo originale: I Medici Nel Nome della Famiglia

Sinossi: La seconda stagione della serie si era conclusa con la terribile “Congiura dei Pazzi”, autorizzata dal Papa Sisto IV, in cui Jacopo e Francesco Pazzi speravano di assassinare Lorenzo e suo fratello Giuliano nel Duomo di Firenze. A pochi mesi dall’accaduto, in cui Giuliano ha perso la vita, Lorenzo è tormentato dal desiderio di vendetta. Per proteggere la sua famiglia e gli ideali artistici e culturali per cui ha vissuto, Lorenzo si troverà a compiere scelte sempre più difficili, mettendo a rischio la sua anima e gli affetti più cari. Il potere nelle mani dei Medici, tuttavia, è più saldo che mai, anche se la guerra con Papa Sisto IV incombe e il Conte Riario, suo nipote, cerca in ogni modo di far precipitare gli eventi. Mentre la situazione della banca si fa sempre più instabile, la politica spinge Lorenzo a rinunciare agli ideali di un tempo, mettendo a dura prova il rapporto con la moglie Clarice, soprattutto in occasione dell’incontro del Magnifico con una vecchia conoscenza: la bellissima Ippolita Sforza. La famiglia Medici supererà i dissapori e il lutto per la morte di Giuliano in seguito alla scoperta dell’esistenza di Giulio, figlio naturale del defunto Giuliano. Nel frattempo, Lorenzo continua a finanziare il mondo dell’arte, incontrando il genio di nuovi artisti, come Leonardo e un giovane Michelangelo. Nell’affermare il suo potere sempre più assoluto, però, Lorenzo si scontra con un nemico inaspettato: il frate domenicano Girolamo Savonarola che con le sue prediche infiamma il popolo di Firenze contro la tirannia dei Medici.

Video


Foto