!X
locandina di "Lala"

Lala


Regia: Ludovica Fales
Anno di produzione: 2022
Durata: 85'
Tipologia: documentario
Genere: biografico/sociale
Paese: Italia/Slovenia
Produzione: Transmedia, Staragara, Biennale College Cinema
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di proiezione: DCP, colore
Titolo originale: Lala

Sinossi: Zaga una ragazza rom, nata e cresciuta in un campo a Roma. La conosciamo all'et di 17 anni, quando viveva con il figlio in un appartamento nel quartiere di Tor Bella Monaca e la regista iniziava a filmare il suo tentativo di ottenere il permesso di soggiorno. Dopo pi di un anno di tentativi, Zaga si rese conto di non avere diritto a ottenere i documenti e decise di partire senza lasciare traccia di s.
In cerca di risposte alla sua scomparsa, la regista scrisse la sceneggiatura per un film di finzione chiedendo a Samanta, una giovane attrice rom non professionista, di interpretare il ruolo di LALA, alter ego di Zaga. Insieme a Samantha ci sono altri ragazzi, per lo pi rom e sinti, che per due anni si sono ritrovati a un laboratorio di improvvisazione teatrale durante il quale hanno destrutturato la sceneggiatura, plasmando le scene sulle loro esperienze e verit soggettive.
Attraverso questo meccanismo, la separazione tra attore e personaggio divenuta progressivamente pi sottile, quasi impalpabile, fino a demolire la "quarta parete" e invitare lo spettatore a sentirsi parte attiva del processo riflessivo e creativo delineato davanti ai suoi occhi.
Nel 2021 Zaga ricomparsa, attraversando il mondo del film che, nel frattempo e a partire da lei, era stato creato.

Sito Web: http://

Ambientazione: Roma

"Lala" stato sostenuto da:
Regione Lazio
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
Friuli Venezia Giulia Film Commission
Fondo per l'Audivisivo del Friuli Venezia Giulia


  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto