CINECITTÀ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby
locandina di "L'Ultima Treves"

Cast

Con:
Gerardo Marotta (Presidente dell'Istituto Italiano per gli Studi Filosofici)
Ermanno Corsi (Presidente Ordine dei Giornalisti della Campania)
Rosario Wurzburger (Libraio)
Raimondo Di Maio (Libraio Editore)
Fortunato Tramuta (Libraio)
Paolo Pisanti (Presidente Provinciale A.L.I.)
Mario Guida (Libraio Editore)
Tullio Pironti (Libraio Editore)
Luigi Morra (Direttore Feltrinelli Megastore)
Erri De Luca (Scrittore)

Soggetto:
Marcello Sannino

Sceneggiatura:
Marcello Sannino

Musiche:
Riccardo Veno (Tratte dal CD "Il Silenzio di Orfeo")

Montaggio:
Massimiliano Pacifico
Diego Liguori
Marco Tramontano (Assistente)

Fotografia:
Marcello Sannino

Suono:
Rosario “Emiro” Acunto

Produttore:
Angelo Curti
Maurizio Fiume

Color Correction:
Alessandro Abate

Riprese:
Alessandro Abate

Riprese:
Daria D'Antonio

Assistente di Produzione:
Romilda D'Ambrosio

Assistente di Produzione:
Valeria Pignatelli

Assistente di Produzione:
Irene Abrescia

L'Ultima Treves


Regia: Marcello Sannino
Anno di produzione: 2007
Durata: 50'
Tipologia: documentario
Genere: sociale
Paese: Italia
Produzione: Teatri Uniti, Icarowebfilm
Distributore: n.d.
Data di uscita: n.d.
Formato di proiezione: colore
Ufficio Stampa: Renato Rizzardi
Titolo originale: L'Ultima Treves

Sinossi: La lunga vicenda della libreria internazionale Treves ed il lungo cammino di protesta, iniziato nel 2004, che ne ha scongiurato alla fine un’ingloriosa chiusura. Attori ‘eccezionali’ dell’opera del giovane filmaker napoletano Marcello Sannino, sono i librai napoletani, innanzitutto, ma anche le tantissime figure, tra eminenti studiosi, affermati autori ed improbabili lettori, che nel tempo si sono unite nella difesa del patrimonio inestimabile rappresentato dall’attività di Treves.
Gerardo Marotta, Rosario Wurzburger, Raimondo Di Maio, Erri De Luca, Luigi Morra, Tullio Pironti, Paolo Pisanti: la pellicola raccoglie le loro testimonianze, ma anche le quotidiane azioni di sostegno di cui si sono resi protagonisti insieme a tantissima altra gente, nella sintesi virtuosa di una società unita e costretta, per l’ennesima volta, a scendere in piazza per difendere la propria civiltà. Interventi che, in un’analisi ad ampio spettro, consentono all’autore di affrontare e presentare al pubblico spunti di riflessione sui futuri scenari possibili nell’editoria italiana e nel suo sistema librario, offrendo allo stesso tempo significativi dettagli sul ‘mestiere di libraio’ e sul ruolo che esso ricopre all’interno del fondamentale impianto che garantisce nel mondo la diffusione della cultura scritta.

Ambientazione: Napoli

"L'Ultima Treves" è stato sostenuto da:
Regione Campania


Note:
"Il film" - nelle parole dell’autore - "sviluppa parallelamente al racconto della parabola della libreria Treves di Napoli, un percorso che analizza, alla luce delle nuove dinamiche di mercato, i possibili approdi per una figura professionale, il libraio appunto, e per le librerie, intese ‘romanticamente’ come luoghi di ritrovo, di confronto, di incontro di varia umanità".

Video


Foto