I Viaggi Di Roby

Tutti i vincitori del Sardinia Film Festival 2010


Tutti i vincitori del Sardinia Film Festival 2010
Franco Fais regista di "Sciola oltre la pietra"
Premio Migliore Film Vetrina Sardegna, Diploma Sardiniafilmfestival
Io sono qui di Mario Piredda
Motivazione: La giuria ha premiato la naturalezza narrativa con la quale stato trattato un tema molto scabroso ed un finale tragico.

Premio Miglior Film Fiction Italiano, Diploma Sardiniafilmfestival e Menzione di Segnalazione per il Concorso Fedic DOro a
Uerra di Paolo Sassanelli
Motivazione: Per la bravura della regia e degli interpreti. Lopera stata realizzata con unintensit emotiva e una vena ironica pi che convincenti.

Premio al miglior Film di Fiction Internazionale, Diploma Sardiniafilmfestival
Sinner di Philip Meni da Ramat Gan (Israele)
Motivazione: Per aver affrontato con delicatezza due temi scottanti, spesso trattati in maniera banale - la pedofilia in Istituti chiusi e lintegralismo religioso- con unottima regia.

Premio Migliore Film Documentario, Diploma Sardiniafilmfestival
Anna Politkosvkaja concerto per voce solitaria di Ferdinando Maddaloni
Motivazione: Per il suo valore di denuncia, nonostante alcune debolezze di linguaggio. Unopera straordinaria, dolorosa e da meditare.

Premio Miglior Film dAnimazione, Diploma Sardiniafilmfestival
Pigeon:Impossible di Lucas Martell (USA)
Motivazione: Per lo stile lineare dellanimazione al servizio di una divertente, ironica e indovinata emulazione del genere 007.

Premio Miglior Film Sperimentale, Diploma Sardiniafilnfestival
3 Sai: a rite of passage di Paul Emmanuel (SudAfrica)
Moitvazione: Per aver presentato il toccante ritratto di un particolare mondo delle reclute, grazie a un montaggio di immagini di particolare effetto.

Premio Fedic: Finalista del Concorso Nazionale Fedic dOro
Sciola: oltre la pietra di Franco Fais
Motivazione: Per aver saputo restituire, con il suo splendido documentario, la poesia e la forza delle opere di un prestigioso artista come Pinuccio Sciola.

Premio FedicScuola: Diploma Fedic
Insuperabili di Tiziana Spennacchio
Motivazione: Per il valore didattico formativo e la capacit di affrontare il tema della disabilit con grande sensibilit e stimolo a sfidarsi nelle difficolt.

Menzione dOnore
Salim di Tommaso Landucci
Motivazione: Per la realizzazione cinematografica intensamente emotiva che affronta il tema educativo dello scarto culturale con un linguaggio di sole immagini particolarmente efficace e una partecipazione fuori dai luoghi comuni.
The perfect immigrant di Sastre Rosa Rogelio (Spagna)
Motivazione: Per la capacit di trattare il difficile tema dellimmigrazione in maniera toccante ma con toni leggeri e ironici grazie a una cura e un montaggio di immagini di particolare effetto.
Teclopolis di Mrada Javier (Argentina)
Motivazione: Per loriginalit dellanimazione e lefficacia con cui viene trattato il tema dei nostri rifiuti tecnologici, unopera ricca di spunti di riflessione con un forte messaggio ecologista.
Lior Shabtay per la toccante e ottima interpretazione del personaggio Yotam nel film Sinner (Israele)

28/06/2010, 11:42

Simone Pinchiorri