Meno di 30
I Viaggi di Robi

Al via le riprese del film "Sette Opere
di Misericordia" dei fratelli De Serio


Al via le riprese del film
Iniziano oggi, mercoled 22 dicembre 2010, e proseguiranno per cinque settimane, le riprese di Sette Opere di Misericordia, un film ideato, sceneggiato e diretto dai fratelli De Serio. Freschi vincitori con Bakroman del recente Festival del Cinema di Torino, Gianluca e Massimiliano De Serio segnano lesordio nel lungometraggio, in 35 mm Cinemascope, con un progetto dautore, che sar interamente ambientato e girato nella citt di Torino.

Sette opere di misericordia un film a pi livelli, dove il percorso morale della protagonista sinserisce in un meccanismo ad orologeria che la stritola: proprio quando pi si fa urgente portare a termine il suo piano e la morsa la stringe in una via senza uscita, l'incontro/scontro con un'altra solitudine (Antonio), incalza Luminita nella sua strada verso la redenzione. Capovolgendo verso linterno dellanima i meccanismi del genere, il film suscita domande sullessere umano: quale forza pu scatenarsi nel contatto tra due esseri umani? Pu esserci umanit e compassione in una societ di abiezione?", hanno dichiarato Gianluca e Massimiliano De Serio.

l cast del film vede nella parte di "Antonio", Roberto Herlitzka, mentre la giovane "Luminita" sar interpretata dall'attrice rumena Olimpia Melinte. Partecipano ancheIgnazio Oliva e Stefano Cassetti. Nel cast tecnico i collaboratori di molte opere realizzate precedentemente dai De Serio: il direttore della fotografia Piero Basso, Mirko Guerra al suono e Stefano Cravero al montaggio.

Il film prodotto da Alessandro Borrelli per La Sarraz Pictures e segna la terza collaborazione con i registi dopo i precedenti duefilm documentari, "Bakroman" e "L'Esame di Xhodi", chehanno riportato un grande successo nei festival nazionali e internazionali.
"Sette Opere di Misericordia" realizzato in coproduzione con la societ rumena Elefant Films, con il supporto del Ministero dei Beni Culturali (Direzione Generale Cinema), con il sostegno di FIP, Film Commission Torino Piemonte e in collaborazione con Rai Cinema. Il film ha ottenuto anche il prestigioso sostegno di Eurimages.

Il film sar distribuito nelle sale italiane e, successivamente, in home video da Cinecitt Luce.

22/12/2010, 13:35