Napoli Film Festival
I Viaggi di Robi

TUTTO PUÒ SUCCEDERE 2 - La fiction di Lucio Pellegrini


Torna la famiglia Ferraro, ancor più numerosa e caotica nella seconda stagione di “Tutto può succedere”. In onda su Rai 1 dal 20 aprile


TUTTO PUÒ SUCCEDERE 2 - La fiction di Lucio Pellegrini
"Tutto può succedere 2" in onda su Rai 1 dal 20 aprile
La serie verrà trasmessa su Rai 1 a partire dal 20 aprile, a un anno dalla prima stagione: è merito dell’approccio “industriale” con cui Rai Fiction sta firmando una serie di successi nell’ultimo periodo. Infatti il regista Lucio Pellegrini anticipa: “La terza stagione è già in scrittura, proprio nell’ottica di un’industrialità che va però di pari passo con l’accuratezza del prodotto”.

Questa serie ha rinnovato il genere “family” tipico del panorama del piccolo schermo italiano, presentando personaggi di ogni generazione in un’intimità che va evolvendosi e in uno scambiarsi di ruoli. “La fiction è lo specchio del presente” afferma Eleonora Andreatta, direttrice Rai Fiction “e come tale rappresenta i protagonisti nella vita e nella quotidianità comune”.

La vicinanza al vero ha pagato in termini di cher che ha registrato buoni risultati nella scorsa stagione, soprattutto tra i più giovani. Ad accattivare questa fascia anche il repertorio musicale che conta su un mix tra brani di repertorio e inediti di nuovi giovani artisti (Giuliano Sangiorgi, Gualazzi e Bersani a fianco di Calcutta e Major Tom, scelti da Buonvino). È proprio sull’impatto e sulla cura dell’audiovisivo che la serie punta il suo valore.

Ma quali novità aspettarsi dai componenti della famiglia Ferraro? Il capofamiglia Ettore, Giorgio Colangeli, e sua moglie Emma, Licia Maglietta, hanno trovato un equilibrio di coppia e continuano ad essere un punto di riferimento in positivo, o talvolta in negativo per la tribù di figli e nipoti. Carlo, Alessandro Tiberi, è il figlio più giovane e scapestrato che finalmente “sembra” aver trovato pace a fianco della sua Faven, Esther Elisha, che si riscoprirà molto più simile a Calo di quanto sembri. Giulia, Ana Caterina Morariu, e Andrea, Fabio Ghidoni, dovranno affrontare sofferenze e difficoltà nel loro ruolo genitoriale; mentre Alessandro, Pietro Sermonti, da sempre “la pecora bianca” perché il più equilibrato dei quattro, si confronterà con un aspetto di sé più umano e fallibile.

Sara, Maya Sansa, è invece “la pecora nera” tra i fratelli, è madre e figlia allo stesso tempo e sembra tornare all’adolescenza per le nuove complicanze della sua vita sentimentale. Le cugine Ambra, Matilda De Angelis, e Federica, Benedetta Porcaroli, non più in conflitto tra loro, affronteranno i cambiamenti non proprio indolori della crescita. Tra new entry, ritorni di fiamma ed eventi più o meno lieti, i Ferraro sono pronti a sorprendere di nuovo, più uniti che mai.

12/04/2017, 08:16

Chiara Di Berardino