CINECITTÀ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby

ORTIGIA FILM FESTIVAL X - Michela Andreozzi in Concorso


"Nove Lune e Mezza" è il secondo film opera prima ad essere presentato alla decima edizione di OFF. "Immondezza" di Mimmo Calopresti tra i documentari. Elisabetta Lodoli presenta "ma l'Amore c'entra", il suo documentario sulla violenza alle donne vista dal punto di vista di uomini che hanno fatto un percorso di recupero. Premio cinemaitaliano alle attrici Matilda De Angelis e Donatella Finocchiaro VIDEO


ORTIGIA FILM FESTIVAL X - Michela Andreozzi in Concorso
I Premi di cinemaitaliano a De Angelis e Finocchiaro
La prima serata di Off si è conclusa con la consegna del Premio cinemaitaliano.info a Matilda De Angelis e a Donatella Finocchiaro, per il loro impegno nel cinema "veramente" indipendente e per la scelta di partecipare a opere prime e a film di non facile realizzazione.

Per la seconda giornata di Ortigia Film Festival, invece, martedì 10 in arrivo Michela Andreozzi e Max Vado per il concorso lungometraggi con la proiezione di Nove lune e mezza opera prima della stessa Michela Andreozzi che al termine della proiezione, prevista per le 21,00, incontrerà il pubblico del festival.

L’attrice e regista romana sarà a Ortigia già dal pomeriggio per presentare alle 18,30 il suo libro, appena uscito in libreria, dal titolo Non me lo chiedete più in cui dichiara, andando contro il modello del family first, «Donne, sentitevi libere di non volere figli». L’autrice dialogherà con il Sindaco di Siracusa Francesco Italia, Donatella Finocchiaro e Caterina Murino, che leggeranno alcunu brani del libro. Modera l’incontro Laura Delli Colli.

Attesa anche per Caterina Murino e il regista Alberto Rondalli che alle 21,30, in anteprima regionale, presenteranno Agadah Evento speciale di Ortigia 2018. Al termine della proiezione Alberto Rondalli e Caterina Murino, incontreranno il pubblico del festival.

Tra gli altri ospiti in arrivo la regista Elisabetta Lodoli per presentare il suo documentario "Ma l’amore c’entra". uno sguardo inedito e di grande attualità sulla violenza alle donne raccontata da tre uomini che hanno avuto comportamenti violenti verso le proprie mogli o compagne ma che hanno intrapreso un percorso di cambiamento. Una riflessione sull’educazione sentimentale, sugli stereotipi e le gabbie culturali e sulla differenza uomo-donna. Elisabetta Lodoli inconterà il pubblico prima della proiezione prevista per le 23,55.

Tra gli eventi speciali della giornata il doc "Immondezza" di Mimmo Calopresti. Un documentario che racconta l’iniziativa Keep Clean and Run #pulisciecorri, un viaggio nel Sud dell’Italia tra bellezze e rifiuti. Trecentocinquanta km di panorami mozzafiato, tra strade e sentieri, dal Vesuvio all’Etna, che Roberto Cavallo, Presidente dell’AICA – Associazione Internazionale per la Comunicazione Ambientale, percorre di corsa, accompagnato da numerosi altri testimonial sportivi di fama nazionale, per compiere azioni di pulizia dei rifiuti abbandonati. Al termine della proiezione, incontreranno il pubblico il protagonista Roberto Cavallo, la sceneggiatrice Emanuela Rosio, Vincenzo Guadagnuolo di Acciaierie di Sicilia e Roccandrea Iascone di Ricrea, il Consorzio Nazionale per il Riciclo e il Recupero degli Imballaggi in Acciaio che sostiene il documentario.

Sul fronte dei cortometraggi saranno presentati alle 21,00 i corti: "Amore bambino" di Giulio Donato; "Not Acceptable" di Saman Haghighivand; "Insetti" di Gianluca Manzetti e dalle 23,30 il corto vincitore del concorso Cort’on line, "Una voce per mia sorella" di Fabio Panetto; a seguire, "Sweet Heart" di Marco Spagnoli; "GP-TO" di Maxime Gental, Zoé Pelegrin-Bomel, Edwin Leeds, Pulkita Mathur, Jonathan Valette, Catherine Lardé e l’anteprima regionale di "H" di Roberto Biadi.



10/07/2018, 10:53

La Redazione