OFF - Ortigia Film Festival
I Viaggi Di Roby

DRIVE IN - A Roma al cinema con la Smart


Dal 9 luglio, alla Lanterna di Fuksas, il tour estivo di smart DRIVE-IN, un progetto itinerante che vedrà protagonista la rete degli smart center italiani e il cinema.


DRIVE IN - A Roma al cinema con la Smart
Alessandra Mastronardi in "Si muore solo da vivi"
Smart riscopre, così, il piacere del cinema all’aperto e trasforma l’abitacolo della regina delle citycar in due posti in prima fila per assistere ai nuovi film prodotti dalla Fandango: ‘Il regno’ e ‘Si muore solo da vivi’. Con l’occasione, smart lancia due contest che permetteranno, non solo di assistere alla proiezione, ma anche di vincere un posto da protagonisti durante la premiazione dei Corti d’Argento, la sezione dei Nastri d’Argento, uno dei più importanti riconoscimenti cinematografici italiani dedicata ai Cortometraggi.

Una ‘call to action’ per aspiranti filmmaker, invitati a produrre un cortometraggio di massimo tre minuti sul tema della mobilità sostenibile. Il vincitore vedrà il proprio corto proiettato, fuori concorso, in occasione della premiazione dei Corti d’Argento e avrà a disposizione una smart EQ fortwo in comodato gratuito per dieci giorni.

Da più di vent’anni smart è protagonista della mobilità cittadina, sviluppando progetti di valorizzazione e riqualificazione urbana e partecipando attivavamente alla vita sociale e culturale delle metropoli di tutto il mondo.

Oggi, smart offre la propria interpretazione di distanziamento sociale, promuovendo una forma di aggregazione sicura e al tempo stesso coinvolgente, riscoprendo il piacere del cinema all’aperto. Per tutta l’estate, infatti, trasformerà la rete italiana degli smart center, in veri e propri drive-in, convertendo l’abitacolo in due posti in prima fila. Un esclusivo ‘grey carpet’, tenuto a battesimo dalla nuova special edition fortwo EQ cabrio suitegrey, per assistere ai nuovi film prodotti dalla Fandango: ‘Il regno’ e ‘Si muore solo da vivi’, ma anche la piattaforma di partenza per lanciare due inediti contest.

Il primo, permetterà di vincere i biglietti per assisterere ad una delle proiezioni in prima fila, mettendo alla prova la propria cultura cinematografica attraverso un veloce quiz, disponibile su una landing page dedicata su smartdrivein.com.

“Green, ecostenibile e sempre accessibile, così immaginiamo il futuro della mobilità, e tu come immagini un futuro smart?” Questa, invece, è la sfida proposta dal secondo contest: un invito ad aspiranti filmmaker a produrre un cortometraggio, della durata massima di tre minuti, che offra una personale visione di mobilità del futuro, libera e non necessariamente legata a smart. Il vincitore vedrà il proprio corto proiettato in occasione della premiazione dei Corti d’Argento, la sezione dei Nastri d’Argento, e avrà a disposizione una smart EQ fortwo in comodato gratuito per dieci giorni.

Le sinossi dei film, due opere prime, e gli attori:

"Il regno"di Francesco Fanuele - Un autista dell'Atac scopre che il padre, che lo ha abbandonato trent'anni prima, gli ha lasciato in eredità il trono di un regno para-medievale. Dopo essersi ritrovato a capo di questa comunità segreta e averla messa a repentaglio, l'autista combatterà contro lo Stato italiano per salvarla e ottenere l'indipendenza, riuscendo finalmente a superare il suo complesso d'inferiorità verso la figura paterna e a rimarginare la ferita dell'abbandono. Un viaggio in un mondo fantastico, una piccola e assurda bolla al riparo dalla tecnologia e ancora ferma agli usi e ai costumi dell'anno 1.000. Con Stefano Fresi, Max Tortora, Fotinì Peluso, Silvia d'Amico, Liliana Fiorelli.

"Si muore solo da vivi" di Alberto Rizzi- Orlando ha tutta l'aria del perdente: a quarant'anni vive alla giornata sulle sponde del Po, pigro, solitario e sulla via della resa. Finché il terremoto del 2012 non lo costringerà a rimettersi in gioco, tra nipoti a cui badare, una band da rimettere in piedi e soprattutto un grande amore, Chiara, che si riaffaccia dal passato. Una commedia sulle seconde occasioni, ambientata in un mondo di musicisti di provincia, pescatori e balere color zafferano con Alessandro Roja, Alessandra Mastronardi, Neri Marcore', Francesco Pannofino, Ugo Pagliai.

10/07/2020, 10:00

La Redazione